Media & Notizie

Assemblea 2019 Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici | 14 giugno, Roma

Il 14 giugno presso il Centro Congressi Grand Hotel Parco dei Principi si svolgerà l’assemblea 2019 di ANITA – Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici.
Alla tavola rotonda parteciperà anche il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e vice Presidente ESPO, Zeno D’Agostino.

Il porto di Trieste alla fiera transport logistic 2019 – Fotogallery

Guarda la fotogallery della fiera di Monaco di Baviera (4-7 giugno 2019)

Il porto di Trieste sigla un accordo con l’operatore Kombiverkehr per creare un corridoio intermodale con il terminal di Neuss in Germania

Transport logistic di Monaco: il porto di Trieste sigla un Memorandum con le ferrovie lussemburghesi per rafforzare il collegamento intermodale Trieste-Bettembourg

Convegno “La competitività del trasporto internazionale ferroviario delle merci” | 6 giugno, Monaco

Il 6 giugno alle ore 14.30 presso la sala conferenze A31 della Fiera di Monaco di Baviera si terrà il convegno “La competitività del trasporto internazionale ferroviario delle merci” organizzato da PTSCLAS e Mercitalia Logistics.

Introduce e modera Oliviero Baccelli, Senior Advisor di PTSCLAS e Professore dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.
Intervengono Marco Gosso, AD di Mercitalia, Zeno D’Agostino, presidente dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale, Paolo Emilio Signorini, presidente dell’AdSP del Mar Ligure Occidentale, Matteo Gasparato, presidente del Consorzio ZAI – Interporto di Verona e Guido Bertolone, AD di Arcese Trasporti.

Il porto di Trieste alla fiera Transport Logistic di Monaco di Baviera

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale sarà presente alla fiera Transport Logistic di Monaco di Baviera dal 4 al 7 maggio 2019 presso lo stand della Regione FVG (Hall B3, Booth 103/204) e presso lo stand di Assoporti (Hall B3 stand 218). Venite a visitarci!

Banner

Convegno “Perchè investire in italia nella logistica” | 29 maggio

Il convegno in programma mercoledì 29 maggio 2019 (inizio ore 14) alla LIUC Business School, organizzato dal Centro sulla Logistica e il Supply Chain Management della LIUC Business School, in collaborazione con Columbus Logistics, insisterà sui segnali che spingono a pensare l’Italia come polo distributivo per l’Europa, con global player e multinazionali di vari settori industriali che hanno già scelto la nostra Penisola quale base logistica.
Nel corso del convegno si terrà anche una tavola rotonda, moderata dalla giornalista Morena Pivetti, alla quale parteciperanno alcuni tra i più influenti protagonisti della scena nazionale oltre a testimonial dell’Italia logistica nel mondo, come Zeno D’Agostino, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e Ivano Russo, direttore generale di Confetra.

Scarica il programma

Open Day del porto di Trieste 2019

Grazie a tutti per aver partecipato. Ci vediamo il prossimo anno!

La fotogallery dell’evento è disponibile al seguente link.

I video sono disponibili qui

5° Open Day del porto di Trieste, iscrizioni sold out in pochi giorni

Trieste, 16 maggio 2019 – Giunto alla sua quinta edizione, domenica 19 maggio torna l’Open Day del porto di Trieste, promosso dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Orientale, insieme alle associazioni di categoria, agli operatori e alla comunità portuale. Le iscrizioni aperte il 5 maggio per un totale di 700 posti sono andate esaurite in pochi giorni, segno che c’è sempre più interesse per conoscere da vicino le attività delle scalo.
Organizzato in 8 turni, con partenza alle 9, 10, 11, 12, 14, 15, 16 e 17, l’Open Day si articola in varie tappe. Dopo una presentazione generale nella sede storica della Torre del Lloyd, si proseguirà in pullman attraverso il Porto Nuovo: Terminal container (Trieste Marine Terminal), Pacorini Silocaf, Terminal multimodale (EMT Europa Multipurpose Terminals), Terminal Ro-Ro (Samer Seaports & Terminal), Scalo Legnami con la Piattaforma Logistica e infine Canale Navigabile (Wärtsilä Italia, magazzini Frigomar e altre aziende).
Come nelle passate edizioni, le visite di domenica saranno anticipate il sabato 18 maggio da una apertura speciale dedicata agli instagramers che, con i loro scatti, potranno raccontare l’esperienza vissuta con l’hashtag #ILMIOPORTO.
Durante il tour, i visitatori potranno scoprire i luoghi di carico e scarico delle navi e dei traghetti, le tipologie di merci in transito, i contenuti dei container e le rotte percorse dalle imbarcazioni che transitano a Trieste. Il porto, strettamente collegato alla produzione industriale e manifatturiera, mostrerà ai visitatori la sua forte vocazione ferroviaria, testimoniata dalla presenza di binari a servizio di ciascuna banchina, dove i visitatori potranno vedere non solo i container, ma anche oggetti peculiari, come grandi motori e bobine giganti pronti all’imbarco. I partecipanti all’Open Day potranno inoltre accedere ai magazzini di stoccaggio delle merci, sentire il profumo dei chicchi di caffè, accedere alle celle frigorifere per capire come vengono conservate le merci che transitano per il porto. Questa giornata aperta al pubblico coinvolgerà anche chi ogni giorno lavora nei terminal: agli operatori stessi sarà affidato, infatti, il compito di raccontare i dettagli delle proprie professioni e attività.
“Questo Open Day acquisisce un significato ancora più importante perché si inserisce nell’ambito delle celebrazioni del Porto Franco, che come obiettivo hanno proprio quello di rinsaldare il legame tra il porto, la città e il territorio circostante,” dichiara il presidente dell’Autorità di Sistema, Zeno D’Agostino.
“Queste giornate aperte permettono alla popolazione di assistere allo svolgimento della vita portuale e allo stesso tempo consentono a chi lavora nello scalo di poter illustrare le peculiarità del proprio mestiere, che ai più sono sconosciute. Per questo motivo invitiamo tutti i cittadini a partecipare alle visite guidate che, sono sicuro, saranno motivo di curiosità e interesse”.


Anteprima video: https://www.youtube.com/watch?v=lAT2QsWxlPA

Scarica il comunicato stampa

Conferenza “L’antieuropa. L’impero europeo dell’America e il caso di Trieste” | 15 maggio, Trieste

Mercoledì 15 maggio alle 18:30 presso la Stazione Marittima di Trieste si terrà il convegno “L’antieuropa. L’impero europeo dell’America e il caso di Trieste”, cui parteciperanno il presidente dell’Authority Zeno D’Agostino, il
direttore di Limes Lucio Caracciolo, il docente di Diritto comparato Mauro Bussani dell’Università di Trieste e il docente di Geoeconomia Laris Gaiser, dell’Accademia diplomatica di Vienna.
Introdurrà l’evento Luciano Larivera, direttore del Centro Culturale Veritas.

Scarica la locandina

Open day del porto di Trieste

Porto aperto
Domenica 19 maggio
Porto di Trieste

Il porto è un luogo aperto.
Il porto devi viverlo.
Per capire il porto bisogna entrarci e guardarlo da vicino.
Sentire le sue atmosfere, osservare i suoi colori. Con nuovi occhi.
L’appuntamento è imperdibile.

Tour guidato con partenze in pullman dalla Torre del Lloyd,
via K. L. von Bruck 3 alle ore:
9 – 10 – 11 – 12 – 14 – 15 – 16 – 17
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Iscriviti qui! —> Iscrizioni Porto aperto – Open day 2019

Leggi il vademecum e tutte le indicazioni per la visita: Porto aperto – Open day 2019 – Vademecum

SFRUTTARE LE NUOVE TECNOLOGIE PER RENDERE PIÙ COMPETITIVO IL TRASPORTO INTERMODALE: AL VIA IL PROGETTO COMODALCE

    Scarica il comunicato stampa

Laboratori per bimbi “C’era una volta il porto” del 6 aprile| Fotogallery

Sabato 6 aprile presso la Torre del Lloyd si sono tenuti i laboratori di cartotecnica pop-up per bambini dai 5 ai 10 anni sul porto di Trieste tenuti dalla “paper engineer” Annalisa Metus.

“Di là dal fiume e tra gli alberi” – Il porto di Trieste su Rai5

La nuova puntata della trasmissione di Rai5 dedicata al porto di Trieste, di Michele Alberico.

Rivedila qui

Sabato 4 aprile tornano i laboratori per bambini “C’era una volta il porto”

Dalle 10 alle 12 la “paper engineer” Annalisa Metus condurrà i bimbi (5-10 anni) in un viaggio lontano tra velieri e merci.

Posti limitati su due turni,  con inizio ore 10 e ore 11.

Iscrizione online cliccando qui  oppure inviando una mail a: promo@porto.trieste.it, indicando nome e cognome del bimbo/a, età e un riferimento di uno dei genitori.

Il porto di Trieste ospita il convegno ”Disegnare il porto del futuro: Horizon 2030”

Portualità e futuro: dalle prospettive dei flussi di traffico marittimo allo sviluppo dei trasporti e della logistica, dall’utilizzo delle energie rinnovabili ai nuovi orizzonti dell’innovazione tecnologica. Di questi e molti altri argomenti, al contempo globali e locali, si discuterà giovedì 4 aprile al Molo IV di Trieste a partire dalle ore 9.00 durante il convegno ”Disegnare il porto del futuro: Horizon 2030”, conferenza di metà mandato del progetto europeo “DocksTheFuture”.
L’evento, promosso dall’azienda Circle e dall’Associazione portoghese “Magellan – EU Affairs Consultancy” in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, vuole essere una riflessione sui risultati fin qui ottenuti dal progetto “DocksTheFuture”, che si propone l’obiettivo di definire il concetto di porto del futuro e le sfide che dovrà affrontare: semplificazione e digitalizzazione dei processi, riduzione delle emissioni, transizione energetica, relazione città-porto, gestione delle energie rinnovabili.

Scarica il comunicato stampa

Lezioni di storia per il terzo centenario del Porto Franco | Fotogallery

Domenica 24 e 31 marzo, presso la Stazione Marittima di Trieste, si sono tenute le lezioni di storia per i 300 anni del Porto Franco di Trieste.

Domenica il secondo appuntamento delle lezioni per il terzo centenario

Al via il secondo appuntamento delle Lezioni per il terzo centenario”, organizzate dall’ Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale in collaborazione con Laterza Editori, per celebrare il 300° anniversario del Porto Franco.
Dopo l’approfondimento a tema storico con Giulio Mellinato, lo scrittore Mauro Covacich inviterà il pubblico a immergersi nella riflessione letteraria “Il porto nell’identità e nella cultura di Trieste”. La lezione sarà introdotta dal giornalista Alessandro Mezzena Lona.

“Il porto è un elemento quanto mai emblematico per la storia culturale di Trieste – spiega Covacich – perché combina insieme i due elementi tipici della città, ovvero l’elemento caldo, levantino, che racchiude la relazione della città con i suoi commerci e l’elemento freddo, tipico della cultura asburgica. Questi due aspetti si incontrano nel concetto di Porto Franco, che indagheremo dal punto di vista letterario in questa lezione celebrativa”.
La lezione di Covacich partirà dalla letteratura vista come porto franco dell’esistenza: l’anniversario sarà l’occasione per ragionare sull’aspetto commerciale della vicenda umana, per arrivare alla letteratura attraverso gli oggetti rappresentativi della città di Trieste. Oggetti che rimandano ognuno a un aneddoto, una storia simbolica, come nel caso dell’anguria di Saba, della pistola di Michelstaedter, del traghetto di Quarantotti Gambini, o l’acquaragia di Svevo e il telo da spiaggia di Magris. Una riflessione che indagherà anche il rapporto che ciascuno scrittore aveva con gli altri grandi nomi della Trieste letteraria e con l’elemento principe della città, il mare.

L’iniziativa “Lezioni per il terzo centenario”, organizzata in collaborazione con Laterza Editori e il supporto di Generali, si inserisce nel ricco palinsesto di eventi organizzato dall’Autorità di Sistema Portuale per ricordare l’istituzione del Porto Franco di Trieste da parte dell’Imperatore Carlo VI nel 1719. Tutti gli appuntamenti sono presenti sul sito web dedicato https://portoftrieste300.com

 

Scarica il comunicato stampa in PDF

Conferenza finale progetto SECNET | 28 marzo, Trieste

Il progetto SECNET sulla Cooperazione istituzionale transfrontaliera per il rafforzamento della security portuale, terrà la sua conferenza finale il 28 marzo 2019 nella stazione Marittima di Trieste, sala Oceania.

Per iscriversi, compilare il modulo di registrazione a questo link.

Concerto “Dal silenzio del tempo” | giovedì 21 marzo, Torre del Lloyd

Giovedì sera alle ore 20:30 presso la Sala Colonne della Torre del Lloyd si terrà il concerto “Dal silenzio del tempo”, in collaborazione con Wunderkammer Trieste.

Alessandra Sagelli al clavicordo suonerà musiche di G.F. Handel, W.A. Mozart, C.P.E. Bach, F.J. Haydn, A. Le Carpenter.
È aria di festa il 21 marzo, data in cui si festeggia – oltre all’arrivo della primavera – più di un millennio di musica con la Giornata Europea della Musica Antica. E, come ogni anno, Wunderkammer Trieste ha in serbo un concerto speciale che coniuga questo evento – che cade nel giorno in cui ricorre il compleanno di Johann Sebastian Bach – ad altre celebrazioni come i trecento anni della fondazione del Porto di Trieste e il tricentenario della fondazione della Royal Academy of Music istituita a Londra nel 1719 da Georg Friederich Handel.

Ingresso libero con prenotazione: 370 3071812 dalle 17:00 alle 19:00 oppure scrivendo a hausmusik@wunderkammer.trieste.it

Evento “Porto Franco. Storia, memoria, fascinazione, identità”. Lezioni per il terzo centenario | 24 e 31 marzo, Trieste

Si terranno presso la Stazione Marittima di Trieste domenica 24 e 31 marzo alle ore 11 le lezioni per il terzo centenario del Porto Franco di Trieste.
Il 24 marzo il Professor Giulio Mellinato interverrà con “Il Porto Franco dalla sua istituzione ad oggi”, mentre il 31 marzo sarà la volta dell’autore Mauro Covacich con “Il Porto nell’identità e nella cultura di Trieste”.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Radio di bordo approda a Trieste per i 300 anni del Porto Franco

Ecco le voci, storie e suoni del porto e della città raccolti da Raffaele Roselli sul palinsesto di Rai 1.

I numeri del Porto di Trieste sull’Österreichische Verkehrszeitung

L’articolo di Joachim Horvath su OEVZ.

Leggi l’articolo

Il porto di Trieste sul magazine IL del Sole24Ore

L’articolo “Strategie di attracco”, di Lisa Corva.

Leggi l’articolo

Inaugurazione di FREEeste, la nuova free zone di Trieste

Oggi si è svolta l’inaugurazione ufficiale di FREEeste, il nuovo punto franco industriale del porto di Trieste, presso l’area di Bagnoli della Rosandra.

IL PORTO DI TRIESTE INVESTE SUL SETTORE DELLA PROGETTAZIONE EUROPEA: 22 PROGETTI IN CORSO CON UN BUDGET DI 130 MLN DI EURO E UN FINANZIAMENTO EUROPEO DI 32 MLN

Convegno “Le vie della seta e del ferro. Scenari per Trieste e L’Europa” | 14 febbraio ore 18, Trieste

Giovedì 14 febbraio alle ore 18 presso la Stazione Marittima di Trieste si terrà il convegno “Le vie della seta e del ferro. Scenari per Trieste e L’Europa” organizzato da Limes Club Trieste e Centro Culturale Veritas, in collaborazione con la Libreria Luigi Einaudi.
L’evento vedrà la partecipazione del presidente D’Agostino.
Interverranno anche: Lucio Caracciolo- direttore di Limes, Giuseppe Bono – amministratore delegato di Fincantieri, Giovanni Longo – docente di ingegneria dei trasporti ferroviari dell’Università di Trieste.
Introdurrà l’evento Luciano Larivera, Direttore del Circolo Veritas.

Leggi il programma

Porti: integrazione, lavoro, innovazione. Uno sguardo da Trieste | L’intervista su Pandora

Mario Sommariva, Segretario Generale dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale, è stato intervistato su Pandora, rivista di teoria e politica.

Convegno TOP 500 Udine | 30 gennaio

Mercoledì 30 gennaio alle ore 17.30, presso la sede del Messaggero Veneto di Udine, si terrà il convegno “TOP 500 Udine”. Alla tavola rotonda, dal titolo “Export come opportunità: la nuova via della seta”, parteciperà anche il presidente Zeno D’Agostino.

Leggi il programma

Convegno TOP 500 Trieste | 29 gennaio

Martedì 29 gennaio, presso il Ridotto del Teatro Giuseppe Verdi, si terrà l’annuale appuntamento di Nordest Economia “TOP500 Trieste”.
Verrà proposta l’analisi di PwC e della Fondazione Nord Est  sui risultati delle prime 500 aziende per fatturato del Friuli Venezia Giulia; seguirà la tavola rotonda “Il Porto e dintorni: Trieste va lontano”, con Angelo Aulicinio (Direttore commerciale e operativo, Alpe Adria  SpA),  Jens Peder Nielsen (Managing director, Samer Seaports & Terminals Srl), Dragomir Matic (Terminal manager, Piattaforma Logistica Trieste Srl) e gli interventi di Andrea Illy, presidente Illycaffè Spa e Zeno D’Agostino, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale.

Leggi il programma

FIRMATA INTESA PER LO SPOSTAMENTO DEL PUNTO FRANCO A BAGNOLI DELLA ROSANDRA. PRESTO OPERATIVA “FREEeste” LA NUOVA FREE ZONE INDUSTRIALE DI TRIESTE

Linea Verde a Trieste per parlare di nuova Via della Seta

Trieste tra passato e futuro come snodo fondamentale della Nuova Via della Seta. Questo il tema della puntata di Linea Verde Life di RAI 1 in corso di realizzazione questi giorni a Trieste. Le riprese stanno coinvolgendo il Porto Nuovo, Porto Vecchio e i punti turistici e culturali più importanti della città.

La puntata, condotta da Marcello Masi e Chiara Giallonardo, andrà in onda sabato 2 febbraio alle 12.20 su RAI 1.

 

L’Interporto di Trieste si allarga: obiettivo fare rete | Transport

L’Interporto di Trieste si allarga: obiettivo fare rete con gli altri interporti della Regione FVG per costituire un network sempre più all’avanguardia.
Su Transport il servizio con l’intervista a Giacomo Borruso.

Guarda l’intervista

I porti italiani e il Nord Africa | D’Agostino intervistato da Transport

Zeno D’Agostino, presidente dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale e di Assoporti, è stato intervistato da Transport (Telenord) sul tema della portualità del Nord Africa e delle opportunità per i porti italiani.

Guarda l’intervista

STATISTICHE PRIMI 10 MESI 2018 (GENNAIO-OTTOBRE):+3,48% VOLUMI TOTALI,+17%CONTAINER, +13,46% TRENI. L’AUTORITÀ DI SISTEMA PORTUALE ISTITUISCE LA DIREZIONE FERROVIARIA CON 17 DIPENDENTI

Connecting Europe and Asia | 14 dicembre, Vienna

Il 14 dicembre Oesterreichische Nationalbank (OeNB) e Reinventing Bretton Woods Committee (RBWC) organizzano la conferenza “Connecting Europe and Asia”, per discutere di Belt and Road Initiative, integrazione europea e relazioni tra Europa e Eurasia.
Alla conferenza sarà presente anche il presidente Zeno D’Agostino, nel panel intitolato: “Connecting Europe and Asia: the maritime dimension”.

Leggi il programma

“Per mare o via terra? Nuove prospettive per il commercio tra Italia e Cina lungo la via della Seta” | 6 dicembre, Venezia

Giovedì 6 dicembre dalle ore 9.30 si svolgerà, presso l’Università Ca’ Foscari, il convegno “Per mare o via terra? Nuove prospettive per il commercio tra Italia e Cina lungo la via della Seta”, cui parteciperà anche il presidente Zeno D’Agostino.

Leggi il programma

Zeno D’Agostino ospite a Radio24 news

Nella puntata di Container di Massimo Dedonato su Radio24News il tema centrale è il trasporto marittimo.

Ascolta il podcast

Convegno “Trieste Punto Franco” | 21 novembre, Trieste

Mercoledì 21 novembre il presidente Zeno D’Agostino parteciperà come relatore al convegno “Trieste Punto Franco”, che si terrà presso la Sala Tergeste dell’Hotel Savoia Excelsior Palace di Trieste.

Leggi il programma

NavigatorWorld Expo | 20-21 novembre, Budapest

Il presidente Zeno D’Agostino parteciperà come relatore al NavigatorWorld Expo, in programma il 20 e 21 novembre a Budapest.

Leggi il programma

Il porto di Trieste vi aspetta alla fiera logitrans di Istanbul 2018 | 14-16 novembre

Zeno D’Agostino intervistato su Panorama Economy

“Il porto di Trieste ha il vento in poppa e guarda alla Cina per crescere ancora”: questo il titolo dell’articolo di Roberto d’Antonio uscito su Panorama Economy.

Leggi l’articolo

NUOVO ASSE INTERMODALE DA CERVIGNANO VERSO IL BALTICO – INAUGURATO OGGI IL TRENO CERVIGNANO-ROSTOCK IN GERMANIA CON L’AVVIO DI TRE COPPIE DI TRENI SETTIMANALI

Convegno “Strumenti finanziari e soluzioni per la gestione del rischio nelle operazioni di import/export” | 12 ottobre, Trieste

Il presidente Zeno D’Agostino parteciperà al convegno “Strumenti finanziari e soluzioni per la gestione del rischio nelle operazioni di import/export”, con un intervento dal titolo “Il porto di Trieste ed il suo ruolo nelle supply chain globali”. L’evento si terrà il 12 ottobre presso la Sala Confindustria Venezia Giulia a partire dalle ore 9.

Leggi il programma

Forum Internazionale Conftrasporto | Cernobbio, 8-9 ottobre

L’8 e il 9 ottobre 2018 presso Villa d’Este a Cernobbio (Como), si terrà la quarta edizione del Forum Internazionale Conftrasporto, che vedrà la partecipazione del presidente Zeno D’Agostino.

Leggi il programma

3rd “BRIDGE for Cities” Event | 9-11 ottobre, Vienna

Dal 9 all’11 ottobre al Vienna International Centre si terrà la terza edizione dell’evento “Bridge for Cities”, che quest’anno si focalizzerà sul tema della Belt and Road Initiative.

Leggi il programma

“Trieste aims to be China’s main port Europe” | Il porto di Trieste su Asia Times

Il pezzo di Emanuele Scimia uscito oggi sull’Asia Times, con un’intervista al presidente Zeno D’Agostino.

Leggi l’articolo

LA COMMISSIONE EUROPEA ANNUNCIA IL FINANZIAMENTO DEL PROGETTO “TRIESTERAILPORT” CON UN BUDGET DI 32,7 MLN. DI EURO NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA CEF

Evento Italian Cruise Day 2018 | 19 ottobre, Trieste

Venerdì 19 ottobre presso il Magazzino 42 della Stazione Marittima di Trieste si svolgerà l’ottava edizione di Italian Cruise Day, giornata di incontri e dibattiti su temi di grande attualità legati al settore crocieristico.

Pechino chiama Trieste: la via della seta cambia rotta

Zeno D’Agostino intervistato da Alessandro Martegani per Momento Italia.

Leggi l’articolo

Il porto di Trieste alla Western China International Fair | 20-24 settembre, Chengdu

Il porto di Trieste sarà presente assieme alla Regione Friuli Venezia Giulia alla 17 ° WCIF che si terrà a Chengdu (Sichuan), in Cina dal 20 al 24 settembre 2018 e avrà come tema portante la nuova era della Cina e i nuovi progressi nella Cina occidentale.

Scarica il flyer

Evento di disseminazione del progetto LOCATIONS | 13-21 settembre Sala Cral, Stazione Marittima di Trieste

Nell’ambito del progetto LOCATIONS – Low Carbon in Cruise Destination Cities, co-finanziato dal programma Interreg MED 2014-2020, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale in qualità di partner organizzerà il secondo evento locale di disseminazione delle attività progettuali insieme con il capofila del progetto, Area Science Park.

Lo scopo dell’evento sarà quello di presentare alla cittadinanza e ai crocieristi nello specifico i contenuti sviluppati nel piano della mobilità sostenibile per i crocieristi della città di Trieste: le misure identificate verranno inserite nella più ampia cornice dei piani urbani sulla mobilità sostenibile implementati dal Comune di Trieste nell’ambito del progetto CIVITAS PORTIS, co-finanziato dal Programma H2020 e del quale l’Autorità di Sistema Portuale è partner.

In conseguenza all’aumento del traffico crocieristico nella città di Trieste, scelta negli ultimi anni dalle principali compagnie di crociera non solamente come porto di transito ma anche come porto d’origine, gli enti presenti sul territorio devono ripensare i modelli della mobilità cittadina con l’obiettivo di offrire ai turisti soluzioni alternative che creino un minor impatto a livello ambientale e di congestione del traffico, soprattutto nella zona delle rive cittadine.

Le principali soluzioni individuate a livello locale attraverso il piano di mobilità a basse emissioni di carbonio saranno messe a disposizione della cittadinanza e dei crocieristi attraverso i PUMS – Piani Urbani della Mobilità Sostenibile con il fine ultimo di creare città portuali più vivibili e più sostenibili e migliorare così la qualità della vita degli abitanti e dei passeggeri.

Dopo aver finalizzato i piani di mobilità relativi alle sette città portuali coinvolte, il progetto si avvia ora verso la sua fase più importante, quella della capitalizzazione delle misure stesse.

Chi fosse interessato ad approfondire questo tema e ad avere maggiori informazioni sulle attività del progetto può recarsi alla Sala del Cral presso la Stazione Marittima di Trieste dal 13 al 21 settembre o guardare il video del progetto LOCATIONS!

Gli investimenti di Pechino sulla Via della seta per collegare Cina ed Europa | Il Corriere

L’articolo “Mille miliardi sulla via della seta”, di Milena Gabanelli e Danilo Taino su Il Corriere di oggi. Tante le opportunità per i porti europei tra cui Trieste.

Leggi l’articolo

Convegno “Il trasporto elettrico delle merci su strada” | 8 settembre, Castenedolo

Venerdì 8 settembre si terrà a Castenedolo (Brescia), presso il Blu Hotel Brixia, il convegno “Il trasporto elettrico delle merci su strada”, cui prenderà parte anche il presidente D’Agostino.

Leggi il programma

Dialogue of Continents Forum | 3-5 settembre, Parigi

Il Forum, organizzato da Reinventing Bretton Woods Committee in collaborazione con Hamburg Institute of International Economics, si terrà dal 3 al 5 settembre a Parigi presso il Shangri-La Hotel.
Tra i relatori ci sarà anche Zeno D’Agostino, presidente dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale, nella tavola rotonda assieme a Dirck Suess, Director of the Economic Policy Department, Hamburg Chamber of Commerce, Iris Scheel, Member of the Board of the Hamburg Port Authority, Frans-Paul Van der Putten, Senior Research Fellow, Netherlands Institute of International Relations e Massimo Deandreis, General Manager, SRM.

Leggi il programma

La Cina alla conquista dei porti italiani | Agorà Rai

Su Agorà Estate si parla di via della seta e delle opportunità per i porti italiani.
L’inviata Irene Benassi ha intervistato Zeno D’Agostino, presidente dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale.

Guarda il podcast (min. 34:00-37:00

Porto di Genova: comunicato stampa Assoporti del 29/08/2018

Assoporti interviene sulle ripercussioni del crollo di Ponte Morandi sulle attività del Porto di Genova: per il Porto occorre azzerare le tasse di ancoraggio e ridurre le accise sul carburante per i mezzi operativi dei terminal.

Leggi il comunicato stampa Assoporti 

AGI – Intervista all’Ambasciatore cinese Li Ruiyu alla vigilia della missione in Cina del Ministro Tria

Si parla anche del porto di Trieste nell’intervista di Alessandra Spalletta all’Ambasciatore cinese Li Ruiyu.

Leggi l’articolo AGI

Zeno D’Agostino ospite a Container, Radio24

Con Zeno D’Agostino si parla del mar Mediterraneo, analizzato in un recente studio di Assoporti.

Ascolta il podcast

La nuova Via della seta arriverà in Adriatico – Capital

il presidente Zeno D’Agostino intervistato da Elisabetta de Dominis per la rivista Capital.

Leggi l’articolo

“Il porto può essere ripensato come a un incubatore di imprese” – Zeno D’Agostino su Civiltà del Lavoro

Zeno D’Agostino, numero uno dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Orientale
e presidente di Assoporti, illustra i vantaggi della “free zone” del porto di Trieste
anche in chiave di ricerca e innovazione su Civiltà del Lavoro.

Leggi l’articolo

 

 

Triest, Kaffee und Kultur zwischen Meer und Karst | trasmissione radiofonica “Zwischen Hamburg und Haiti”

La giornalista Kirstin Hausen di Norddeutscher Rundfunk racconta la realtà triestina tra caffè, cultura, mare e Carso durante la trasmissione radiofonica tedesca “Zwischen Hamburg und Haiti”.

Ascolta la trasmissione

Delegazione bavarese dal distretto dell’Alta Franconia in visita al porto di Trieste

Una delegazione di imprenditori tedeschi provenienti dall’Alta Franconia (Oberfranken), uno dei sette distretti del Land della Baviera, ha visitato il porto di Trieste in una due giorni di appuntamenti e incontri istituzionali.
La visita è stata promossa dalla Camera di Commercio e dell’Industria dell’Alta Franconia e Bayreuth, città capoluogo del distretto, in collaborazione con la Camera di Commercio Italo-Tedesca di Monaco di Baviera.

Leggi il comunicato stampa

Record dei traffici nel porto di Trieste: obiettivo 10 mila treni

Su Il Piccolo di oggi si parla della crescita del porto di Trieste nel primo quadrimestre nell’anno 2018.

Leggi l’articolo

Il Viaggio della Costituzione | 31/05 – 20/06 Sala CRAL, Stazione Marittima di Trieste 

La mostra itinerante per i 70 anni della Costituzione arriva anche a Trieste, arricchita da approfondimenti grafici e multimediali,filmati storici, frasi celebri di personaggi chiave, commenti audio ai 12 articoli fondamentali affidati alle parole di Roberto Benigni – che la renderanno il “cuore” di una profonda riflessione su temi cardine della nostra identità democratica.
A ognuno dei dodici articoli, uno per ogni mese, sono associati una città e un tema, intorno ai quali si vogliono promuovere occasioni di incontro e dialogo.

LUOGO E ORARI
Dal 31 maggio al 20 giugno 2018
Sala CRAL, Stazione Marittima di Trieste
Aperta tutti i giorni 10-13 e 16-19.30

Scarica la presentazione della mostra (PDF)

Il porto di Trieste primo ente in Italia a ottenere l’attestato Parole O_Stili. Per una comunicazione responsabile

Il conferimento della certificazione per la conclusione dell’intero percorso formativo si è tenuto oggi con una cerimonia ufficiale a Trieste presso la Torre del Lloyd, sede dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, a cui hanno presenziato Zeno D’Agostino, presidente dell’Authority, Rosy Russo, presidente dell’Associazione Parole O_Stili, Ernesto Belisario, avvocato, docente di diritto amministrativo e tecnologie e componente della task force dell’Agenzia per l’Italia Digitale.

L’attestazione di Ente attento ad una comunicazione responsabile è frutto del progetto di formazione intrapreso dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale con Parole O_Stili nel marzo del 2018.  Una parte del personale ha infatti lavorato con esperti qualificati e partecipato a corsi e workshop sull’importanza dell’utilizzo dei linguaggi non ostili sui social network e sul web.

Evento locale di disseminazione progetto LOCATIONS | spazio espositivo “Trieste Città della Conoscenza”, Stazione Centrale di Trieste dal 29/5 al 7/6

Nell’ambito del progetto LOCATIONS – Low Carbon in Cruise Destination Cities, co-finanziato dal programma Interreg MED 2014-2020, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale in qualità di partner organizzerà un evento locale di disseminazione delle attività progettuali insieme con il capofila del progetto, Area Science Park.

Lo scopo dell’evento sarà quello di presentare alla cittadinanza e ai crocieristi nello specifico i contenuti sviluppati nel piano della mobilità sostenibile per i crocieristi della città di Trieste: le misure identificate verranno inserite nella più ampia cornice dei piani urbani sulla mobilità sostenibile implementati dal Comune di Trieste nell’ambito del progetto CIVITAS PORTIS, co-finanziato dal Programma H2020 e del quale l’Autorità di Sistema Portuale è partner.

In conseguenza al recente aumento del traffico crocieristico nella città di Trieste, scelta negli ultimi anni dalle principali compagnie di crociera non solamente come porto di transito ma anche come porto d’origine, gli enti presenti sul territorio devono ripensare i modelli della mobilità cittadina con l’obiettivo di offrire ai turisti soluzioni alternative che apportino un minor impatto a livello ambientale e di congestione del traffico, soprattutto nella zona delle rive cittadine.

Le principali soluzioni individuate a livello locale attraverso il piano di mobilità a basse emissioni di carbonio saranno messe a disposizione della cittadinanza e dei crocieristi attraverso i PUMS – Piani Urbani della Mobilità Sostenibile con il fine ultimo di creare città portuali più vivibili e più sostenibili e migliorare così la qualità della vita degli abitanti e dei passeggeri.

Chi fosse interessato ad approfondire questo tema e ad avere maggiori informazioni sulle attività del progetto può recarsi allo spazio espositivo “Trieste Città della Conoscenza” presso la Stazione Centrale di Trieste da martedì 29 maggio a giovedì 7 giugno p.v. o dare un’occhiata al sito del progetto LOCATIONS!

Mettiamo in scena il porto | 12 maggio, fotogallery e video

Sabato 12 maggio alla Torre del Lloyd abbiamo messo in scena trenta porti tascabili, che si sono animati di treni, container, navi e gru. Grazie a tutti i bambini pieni di fantasia che hanno partecipato ai nostri laboratori!

Guarda la fotogallery e il video dell’evento

Il sistema logistico del Porto di Trieste e le relazioni commerciali con l’Austria | 23 e 24 maggio 2018, Trieste |

Il 23 e il 24 maggio si terrà a Trieste il convegno dal titolo “Il sistema logistico del Porto di Trieste e le relazioni commerciali con l’Austria”, aperto ad aziende con sede nel FVG operanti nel ramo della logistica e dei trasporti.
Il numero di partecipanti all’incontro è limitato.
L’iscrizione è obbligatoria al seguente link: bit.ly/Registrazione_Convegno 

Scarica il programma

Mettiamo in scena il porto! | Sabato 12 maggio laboratori per bambini alla Torre del Lloyd

Sabato 12 maggio, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale aprirà le porte della sua sede, la Torre del Lloyd, ai bambini, organizzando dei laboratori per avvicinare in modo creativo i più piccoli al mondo del porto.

Nella splendida cornice della Sala Rossa affacciata sul Porto Nuovo, i partecipanti avranno l’opportunità di creare un mini porto tascabile.

I laboratori saranno condotti da Annalisa Metus, paper artist triestina, che progetta e realizza allestimenti museali e teatrali, installazioni, sculture di carta e libri d’artista e tiene regolarmente laboratori creativi e tecnici sull’uso artistico della cartotecnica presso scuole, ricreatori e festival.

I bambini con l’aiuto dei genitori costruiranno con carta e cartoncino un teatrino pop up per mettere in scena gli elementi principali che caratterizzano il porto di Trieste: le navi, le grandi gru, i container colorati e soprattutto i treni.

I laboratori della durata di 40 minuti si svolgeranno su tre turni (10:00, 10:45, 11:30) e saranno rivolti a bambini di età compresa tra i 5 e i 9 anni.

La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria via e-mail: promo@porto.trieste.it

Indirizzo: Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale – Torre del Lloyd, via Karl Ludwig von Bruck 3.

La sede è raggiungibile con i bus 8 e 16 o in automobile.

Il porto di Trieste sarà presente alla fiera Transport Logistics China | 16-18 maggio 2018, Shanghai

Il porto di Trieste sarà presente assieme ad Assoporti alla fiera Transport Logistics China dal 16 al 18 maggio presso lo stand 225, Hall N2.

All’interno della fiera, il 16 maggio, si terrà la tavola rotonda organizzata da Assoporti  “Italy: a natural connection for China in Europe”, dove si presenterà il nostro Paese quale gateway d’accesso all’Europa.

Leggi il programma dell’evento

Il Porto di Trieste si presenta a Praga | 6 giugno, Manes Art Center, Praga

L’evento si terrà il 6 giugno 2018 alle ore 16 presso il Manes Art Center di Praga.
La prenotazione è obbligatoria.

Scarica l’invito e registrati

PORTO DI TRIESTE: TRAFFICI IN CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2018 RISPETTO AL PRIMO TRIMESTRE 2017 MOVIMENTAZIONE COMPLESSIVA: + 3,63% FERROVIARIO: +12,59% E 2.271 TRENI MOVIMENTATI CONTAINER: + 17,60% TEU

Tavola rotonda “L’Italia del trasporti e delle dogane nel XXI secolo”

Venerdì 20 aprile alle ore 12, presso il Palazzo Assicurazioni Generali di Trieste, si terrà il convegno “L’Italia del trasporti e delle dogane nel XXI secolo. La mobilità integrata come ponte con l’Europa orientale”.
Interverrà all’incontro anche il segretario generale dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale Mario Sommariva.

Scarica l’invito

Assoporti interviene dopo la notizia che l’Unione attiverà una procedura nei confronti dei porti italiani

L’Associazione lancia un appello a tutto il cluster marittimo-portuale.

Scarica il comunicato stampa Assoporti

Oggi su Il Piccolo protagonista l’Agenzia per il Lavoro Portuale del porto di Trieste, che festeggia un anno di attività.

Leggi l’articolo di Nicolò Giraldi

Il progetto SMARTLOGI presentato al Comitato di Sorveglianza del Programma di Cooperazione Interreg Italia-Austria

In occasione della sua terza riunione tenutasi a Trieste tenutasi durante la giornata di oggi, il Comitato di Sorveglianza del Programma di Cooperazione Interreg Italia-Austria ha fatto visita al Porto di Trieste, al quale ha finanziato il progetto “SMARTLOGI – Logistica transfrontaliera sostenibile e intelligente”, avviato il 1° gennaio 2018.

Il progetto, coerente non solo con le priorità della strategia macro-regionale per l’area Alpina (EUSALP), ma anche con le politiche europee che sostengono modalità sostenibili di trasporto delle merci, si focalizza non solo sulla necessità di costruire nuove infrastrutture, ma soprattutto sull’opportunità che le nuove tecnologie offrono nel rendere più efficienti quelle già esistenti.

Il Comitato di Sorveglianza del Programma Interreg Italia-Austria è composto dai rappresentanti di tutte le regioni dell’Area di Programma, e dei governi nazionali austriaco e italiano.

Trieste e il suo porto raccontate sul Corriere Imprese

“A Trieste è tornato il rinascimento”: traffici cresciuti del 32% a marzo, il porto traina il «sistema Trieste».

Leggi l’articolo di Carlo Tomaso Parmegiani

Il lavoro portuale e i pool di manodopera: un’analisi comparata fra i porti di Genova e Anversa | 6 aprile ore 17

Venerdì 6 aprile alle ore 17 presso la Sala Rossa della Torre del Lloyd in via K.L. von Bruck 3, Trieste, si terrà un convegno di presentazione dei risultati di una ricerca sui sistemi del lavoro portuale in due porti Europei. Focalizzando l’attenzione sulle differenti strutture organizzative del lavoro portuale nei terminal container, lo studio ha analizzato l’impatto delle strategie degli attori della catena marittimo-logistica sulle dinamiche del lavoro nei porti e il ruolo delle variabili istituzionali. Interviene: Andrea Bottalico, dell’Università Statale di Milano / Università di Anversa.

Scarica l’invito

Il porto di Trieste ad AIM 2018 di Dubai | 9-11 aprile

Il porto di Trieste sarà presente all’Annual Investment Meeting 2018 di Dubai assieme ad Italian Trade Agency, dal 9 all’11 aprile.

Guarda la fotogallery

“Dagli Asburgo ai cinesi, Trieste si scopre capolinea della nuova Via della Seta”

Trieste e il suo porto raccontati da Paolo Rumiz su La Repubblica di oggi.

Leggi l’articolo

Il porto di Trieste con Adri-Up al SITL 2018 di Parigi | 20-23 marzo

Il progetto europeo Adriatic Mos Upgraded Services”- Adri-up, di cui il porto di Trieste è partner, sarà presentato in occasione del Salone Internazionale SITL, una delle più importanti fiere europee dedicata al trasporto e alle soluzioni logistiche, che si ter15rà a Parigi dal 20 al 23 marzo.

Il porto di Trieste partner di ISTEN, progetto europeo sul trasporto merci intermodale integrato e sostenibile finanziato dal programma Interreg ADRION

È ufficialmente partito il progetto ISTEN – “Integrated and Sustainable Transport in Efficient Network”, dedicato a migliorare la capacità di sviluppo sostenibile ed integrato del trasporto merci intermodale nell’area Adriatico-Ionica. L’evento di lancio del progetto si è tenuto nei giorni 22 e 23 febbraio 2018 presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, il cui Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, delle Infrastrutture e dell’Energia Sostenibile è capofila del partenariato.

Il progetto, che ha una durata di 24 mesi e dispone di un budget di circa 1,3 milioni di euro, è co-finanziato dal Programma di Cooperazione Transnazionale Adriatico-Ionico ADRION (fondi FESR e IPA II), vede il coinvolgimento di diversi istituti di ricerca e autorità locali attivi nel settore del trasporto merci, quali Fondazione Istituto sui Trasporti e la Logistica dell’Emilia Romagna, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Porto di Koper (Slovenia), Autorità Portuale di Salonicco e CERTH – Centre for Research and Technology of Hellas (Grecia), Consiglio Regionale di Durazzo (Albania), Porto di Bar (Montenegro), Camera di Commercio e Industria della Serbia, Autorità Portuale di Sebenico (Croazia). Inoltre, la collaborazione di Interporto di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Università di Belgrado, Autorità Portuale di Durazzo e South East Europe Transport Observatory (SEETO), in qualità di partner associati, è tesa a garantire un impatto significativo ai risultati di ISTEN, rivolto a promuovere la creazione di gruppi di lavoro locali e un network transnazionale replicabili anche al di fuori dell’area di progetto. Da segnalare anche la manifestazione di interesse espressa dalla Regione Calabria ed in particolare dall’Assessorato alla Portualità, alla Logistica ed alle Attività produttive. Nel corso della seconda giornata è stata effettuata una visita tecnica al Porto di Gioia Tauro durante la quale i partecipanti hanno avuto l’opportunità di conoscere da vicino il più grande terminal per il transshipment presente in Italia e uno dei più importanti hub container nel bacino del Mediterraneo.

Finalità del progetto è quella di potenziare la cooperazione sia a livello locale/regionale che transnazionale, riguardante soluzioni innovative per il trasporto intermodale, al fine di migliorarne l’efficienza e stimolare l’integrazione fra porti e nodi infrastrutturali del retroterra, con il coinvolgimento degli stakeholder rilevanti. Nelle prossime settimane saranno individuati operatori di trasporto, della logistica regionale e rappresentanti del mondo delle imprese da coinvolgere attivamente nelle attività progettuali.

Il porto di Trieste presente a MIPIM

Dal 12 al 16 marzo l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale sarà alla fiera MIPIM di Cannes nello stand della Regione FVG.
Visitateci allo stand R8.B10!

Il Porto di Trieste è alla fiera Green Logistics Expo di Padova

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale sarà presente alla fiera Green Logistics Expo di Padova: venite a trovarci allo stand G207, Padiglione 7, dal 7 al 9 marzo!

Incontro informativo sulla raccolta differenziata nel porto di Trieste – lunedì 5 marzo h 16.00 Torre del Lloyd

Concessionari e imprese portuali sono invitati a partecipare ad un incontro informativo sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti in ambito portuale tenuto dall’ing. Gianpaolo Stefanutti, che si terrà lunedì 5 marzo alle ore 16.00 presso la Torre del Lloyd (Sala Rossa). All’incontro parteciperà il presidente Zeno D’Agostino.

Nell’ambito di tale campagna di sensibilizzazione, è stata prodotta una brochure che verrà illustrata durante l’evento informativo.

Scarica la brochure

 

 

Convegno “Le nuove vie della seta” | 20 febbraio 2018, Pordenone

Domani si terrà a Pordenone un convegno sul tema della Via della Seta, che vedrà tra i vari relatori anche presidente dell’AdSP Mare Adriatico Orientale Zeno D’Agostino, con un intervento dal titolo “Le nuove via della seta – Il Porto di Trieste”.

Scarica il programma del convegno

SINERGIE SEMPRE PIÙ FORTI TRA L’AUTHORITY GIULIANA E L’ACCADEMIA NAUTICA DELL’ADRIATICO. 100 ALLIEVI A LEZIONE CON IL PRESIDENTE ZENO D’AGOSTINO

Zeno D’Agostino su Radio24

Il presidente dell’Autorità Portuale del Mare Adriatico Orientale intervistato da Andrea Ferro per Radio24 nel palinsesto #Autotrasporti.
Ascolta il podcast

Il Porto di Trieste a Fruit Logistica Berlino 2018 (7-9 febbraio)

Anche quest’anno si rinnova la partecipazione del Porto di Trieste alla fiera Fruit Logistica 2018, che si terrà a Berlino dal 7 al 9 febbraio. Ci trovate allo stand A 09, Hall 4.2: venite a visitarci!

SEDUTA ODIERNA DEL COMITATO DI GESTIONE: INSEDIATI I TRE COMMISSARI. NUOVA FASE PER LA DEPOSITI COSTIERI. PRIORITA’ A BUNKERAGGIO E TUTELA DIPENDENTI. CAMBIO EPOCALE PER LA QUALITA’ DEL LAVORO NEI DEPOSITI DI CAFFE’ ABOLENDO NORMA DEL 1929. WÄRTSILÄ INIZIA ATTIVITA’ TERMINALISTICA IN CANALE INDUSTRIALE

Video assemblea programmatica pubblica Assoporti | 12 dicembre 2017

E’ disponibile online sul sito Assoporti il video dell’assemblea  programmatica pubblica svoltasi in data 12 dicembre.

Guarda il video

STATISTICHE GENNAIO-OTTOBRE 2017: RECORD PER TRENI E CONTAINER. TRAFFICO CONTAINER GEN-OTT 2017: 513.899 TEU (+26,62%) RISPETTO A GEN-OTT 2016. MOVIMENTAZIONE FERROVIARIA GEN-OTT 2017: SUPERATI I 7000 TRENI (+13,86%) RISPETTO A GEN-OTT 2016 E OTTOBRE DIVENTA UN MESE RECORD CON 822 TRENI

La rinascita sbocciata in riva al mare: il porto è tornato al centro dell’Europa

Oggi sull’inserto Affari&Finanza de La Repubblica si parla del porto di Trieste nell’articolo di Roberto Rho.

Leggi l’articolo

«Il nuovo Consorzio farà decollare il dialogo tra logistica e manifattura»

Su Il Piccolo di oggi l’intervista di Giovanni Tomasin al presidente Zeno D’Agostino.
Leggi l’articolo

Lectio magistralis di Parag Khanna a Trieste | 28 novembre ore 18

Martedì 28 novembre alle ore 18, in occasione della presentazione dell’edizione italiana di “La Rinascita delle Città Stato”, si terrà  presso l’aula magna del Liceo Dante (via Giustiniano 11) una Lectio Magistralis di Parag Khanna, analista geostrategico di Singapore.

Scarica il programma

NASCE OGGI IL CONSORZIO DI SVILUPPO ECONOMICO LOCALE DELL’AREA GIULIANA. PORTO, LOGISTICA E MANIFATTURA FANNO RINASCERE LA ZONA INDUSTRIALE DELL’EX EZIT

“Così Trieste rinasce con il suo porto”

Il reportage di Raoul De Forcade uscito oggi su Il Sole 24 Ore.

Leggi l’articolo

RIUNIONE DEL NAPA A RAVENNA ALLA PRESENZA DEL COORDINATORE EUROPEO DEL CORRIDOIO BALTICO-ADRIATICO KURT BODEWIG. IL SEMESTRE DI PRESIDENZA DEL NAPA PASSA A TRIESTE E RAVENNA RIENTRA NELL’ASSOCIAZIONE

I treni merci lungo i corridoi europei: prospettive 2030 | Verona, 17 novembre

Venerdì 17 novembre presso la sala conferenze dell’OMC Locomotive Verona, si terrà il convegno ” I treni merci lungo i corridoi europei: prospettive 2030″.

Scarica il programma

“Forum di Pietrarsa… un anno dopo. La cura del ferro oggi e domani” | Napoli, 15 novembre

Mercoledì 15 novembre 2017 presso  il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa – Portici (NA) si terrà il “Forum di Pietrarsa… un anno dopo. La cura del ferro oggi e domani”.
alle 11.30 si terrà la tavola rotonda dal titolo “Il Futuro del trasporto merci per ferrovia”, cui parteciperà anche Zeno D’Agostino.

Scarica il programma

SDGZ Alpe Adria Business Forum | Trieste, 10 novembre 2017

Venerdì 10 novembre dalle 10 alle 17 si terrà l’evento “SDGZ Alpe Adria Business Forum” presso la Stazione Marittima di Trieste.
Al Forum parteciperà anche Zeno D’Agostino, in un incontro intitolato “Il Porto di Trieste e Luka Koper – opportunità di sviluppo della regione di Alpe-Adria”.

Scarica il programma

Il Porto di Trieste alla fiera Logitrans di Istanbul 2017

Anche quest’anno il Porto di Trieste sarà presente alla fiera Logitrans di Istanbul, dal 15 al 17 novembre. Venite a visitarci allo stand 316, Hall 9!

L’intervento di Zeno D’Agostino alla Construction Conference 2017 di Udine

Il 13 ottobre 2017 si è tenuto il convegno dal titolo “Progettare il futuro nell’era della ri-globalizzazione“.

Guarda il video dell’intervento di Zeno D’Agostino

Lectio magistralis Parag KHANNA | 27 ottobre, Venezia

Il 27 ottobre, presso Palazzo Franchetti di Venezia, si terrà la Lectio magistralis del famoso stratega geopolitico indiano Parag Khanna.

Scarica l’invito

Stati Generali della logistica del Nord Est | Venezia, 26 ottobre

Il 26 ottobre dalle 9 alle 13.30 presso l’Arsenale di Venezia si terranno gli Stati Generali della logistica del Nord Est, cui parteciperà anche il presidente Zeno D’Agostino.

Scarica il programma

Convegno “Innovazione e competitività delle città portuali: l’economia circolare” | 25 ottobre, Trieste

Il contesto economico e la crescita demografica pongono sfide sempre più pressanti alle città e ai territori. In risposta, l’innovazione propone un nuovo modello di sviluppo, la cosiddetta Economia Circolare, basata su processi collaborativi di simbiosi industriale e nuovi modelli di business.

Nell’Economia Circolare i prodotti non sono concepiti solo come beni per la vendita, ma anche come possibili materie prime da utilizzare al termine del loro naturale ciclo di consumo. Sin dalla fase di design si pianificano le modalità di riuso più efficienti delle singole componenti, per rendere il rifiuto nuovamente una risorsa.

Questi i temi al centro dell’incontro “Innovazione e competitività delle città portuali: l’economia circolare” in programma a Trieste domani, mercoledì 25 ottobre 2017, a partire dalle 16 presso la Stazione Marittima, Sala Oceania. Assieme a esperti e imprese che già aderiscono a questo paradigma si discuterà di come le città, e in particolare quelle portuali come Trieste, possano diventare luoghi ideali per sperimentare le soluzioni e i modelli innovativi dell’Economia Circolare, funzionali a una rigenerazione economica, sociale e ambientale.

Il workshop è organizzato da Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e AREA Science Park in collaborazione con Intesa Sanpaolo e la rete Enterprise Europe Network della Commissione Europea .

In allegato il programma completo.

AdSP Mare Adriatico Orientale sostiene il progetto PAES – Piano d’azione per l’energia sostenibile

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale sostiene PAES – “Piano d’azione per l’energia sostenibile” del Comune di Trieste (2014-2020), piano d’azione che punta all’adozione di comportamenti virtuosi in materia di energia rinnovabile e di risparmio energetico, a favore della qualità dell’ambiente. L’obiettivo è ridurre del 20% entro il 2020 la produzione di anidride carbonica rispetto al 2001.
Al cittadino viene richiesto di partecipare attivamente attraverso la compilazione di un file anonimo, dove saranno richieste informazioni relative alle bollette di energia elettrica e di combustibile, dati relativi alle caratteristiche della sua abitazione ed elettrodomestici (classi energetiche) e ai mezzi di trasporto utilizzati.
La compilazione richiede circa 20- minuti.

Compila il questionario: 

Alla scoperta del cantiere della piattaforma logistica. Così raddoppia il porto di Trieste

Su Il Piccolo di oggi si parla del progetto della piattaforma logistica del porto di Trieste.

Leggi l’articolo di Silvio Maranzana

Zeno D’Agostino alla Construction Conference 2017 | Udine, 13 ottobre 2017

Il presidente dell’AdSP del Mare Adriatico orientale, Zeno D’Agostino parteciperà alla Construction Conference 2017 “Progettare il futuro nell’era della ri-globalizzazione” che si terrà a Udine il 13 ottobre presso il Teatro Palamostre, con un intervento dal titolo “Il Porto Regione Trieste-FVG”.

Scarica il programma

Forum Conftrasporto | Cernobbio, 9-10 ottobre

Il presidente dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale Zeno D’Agostino tra i relatori del “Forum Internazionale Conftrasporto” che si terrà a Cernobbio il 9 e 10 ottobre.

Scarica il programma dell’evento

RELAZIONI INTERNAZIONALI DEL PORTO DI TRIESTE: DOPO MONACO DI BAVIERA E VIENNA, LO SCALO SI PRESENTA A BUDAPEST IN UNA DUE GIORNI DI INCONTRI

Trieste Next 2017 | Laboratori per bambini

Sabato 23 settembre, in occasione del Festival della Ricerca Scientifica Trieste Next,  abbiamo messo in scena il porto e costruito il castello di Miramare con 30 bambini tra i 4 e i 10 anni. Laboratori a cura di Annalisa Metus.

Guarda il video

“Sea and the city: le sfide per la smart city di oggi” | 22 settembre ore 11.30, Teatro Miela

Il 22 settembre alle ore 11:30 presso il Teatro Miela, nell’ambito del Festival della Ricerca Scientifica Trieste Next 2017 si terrà il convegno “Sea and the city: le sfide per la smart city di oggi”.

Introduce Giuseppe Borruso, docente di Geografia delle Reti, Università di Trieste. Intervengono Lorenzo Bandelli, dirigente Responsabile Servizi informativi, Attività economiche e innovazione, Comune di Trieste, Ernesto Belisario, avvocato, Studio legale E-Lex, Open Government Partnership-OGP Team, Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Zeno D’Agostino, presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale – Porto di Trieste, Beniamino Murgante, docente di Pianificazione urbana e regionale, Università della Basilicata, Serena Tonel, assessore alla Comunicazione e Servizi informativi e telematici, Comune di Trieste. Modera Ginevra Balletto, ricercatrice in Ingegneria industriale e dell’informazione, Università di Cagliari. A cura di Università di Trieste.

Registrati al convegno

“Il futuro dei traffici lungo la nuova via della seta” | 22 settembre ore 16.30, Ridotto del Verdi

Il 22 settembre alle 16:30, presso il Ridotto del Teatro Verdi, si terrà l’incontro intitolato “Il futuro dei traffici lungo la nuova via della seta”.

Introduce Maria Cristina Pedicchio, presidente Istituto nazionale di oceanografia e geofisica sperimentale – OGS; Università di Trieste.
“Crescita, stagnazione o nuova crisi finanziaria nei paesi avanzati ed emergenti”: Keynote lecture di Dominick Salvatore, professore di Economia e direttore Global Economic Policy Center Fordham University.
A seguire, confronto tra Gianpietro Benedetti, presidente e amministratore delegato Danieli Group, Zeno D’Agostino, presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Porto di Trieste e Andrea Illy, presidente illycaffè. Coordina Silvio Maranzana, giornalista Il Piccolo.

Registrati all’evento

“Dove sbarcano le nuove idee: i porti come spazi di innovazione” | 21 settembre ore 16:30, Museo Revoltella

Nell’ambito del Festival della Ricerca Scientifica Trieste Next 2017 verrà organizzato un convegno tecnico, a cura dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale e AREA Science Park, dal titolo “Dove sbarcano le nuove idee: i porti come spazi di innovazione”, che si terrà il 21 settembre alle ore 16:30 presso il Museo Revoltella.

Parteciperanno Zeno D’Agostino, presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Stefano Casaleggi, direttore AREA Science Park, Sergio Bologna, presidente AIOM Trieste, Dario Aponte, Rete Autostrade Mediterranee, Giovanni Massari, responsabile sviluppo robotica subacquea Saipem. Condurrà Luciano Clerico, caposervizio ANSA Milano.

Registrati qui

Laboratori per bambini in occasione di Trieste Next 2017

Sabato 23 settembre l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale organizza dei laboratori per bambini (4-10 anni), in occasione del Festival della Ricerca Scientifica Trieste Next 2017, per costruire insieme il porto e il castello di Miramare!

Per info e registrazioni

Via della Seta e Trieste nell’articolo di Paolo Rumiz su La Repubblica

“Da Trieste al Mar Giallo”, tra profumi d’Oriente e nuove rotte i porti diventano luoghi di sintesi tra culture.

Leggi l’articolo

Convegno nazionale porti 2017 | 19 settembre, Mag. 26 Porto Vecchio di Trieste

Il 19 settembre, presso il Magazzino 26 del Porto Vecchio di Trieste, si svolgerà il Convegno Nazionale Porti 2017 dal titolo “Piano mirati di prevenzione e buone prassi. Strumenti per il miglioramento della sicurezza nel lavoro portuale”.

Scarica il programma

SAVE THE DATE | The Port of Trieste in Budapest, 27th September 2017

Il 27 settembre alle ore 17 presso il Budapest Music Center si terrà l’evento “The Port of Trieste in Budapest”.

Scarica il Save the date e registrati
La registrazione è obbligatoria.

Il Porto di Trieste su Il Sole24Ore: La Cina alla conquista dei porti d’Europa

D’Agostino: “«la vera sfida della Bri è incrociare le necessità industriali del mondo cinese con le possibilità e i vantaggi che possiamo dare con il nostro know-how su determinati settori manifatturieri, che sono poi quelli tipici del made in Italy”

Leggi l’articolo

Perché (e come) la Cina vuole raggiungere Milano in treno

Cina e Italia collegate via treno: opportunità anche per il porto ferroviario di Trieste.
Il lancio AGI di Alessandra Spalletta.

Leggi l’articolo

Il Sinfomar del porto di Trieste tra i finalisti di OpenGov Champion

Il Sinfomar, il port community system del porto di Trieste, è nell’elenco dei finalisti del premio OpenGov Champion per la categoria “Partecipazione e Accountability”.

Scarica l’attestato

PORTO SOSTENIBILE: UN NUOVO CAPITOLO DI SVILUPPO. Progetto di modifica dell’impianto fotovoltaico presente nel porto di Trieste grazie al supporto del GSE

PORTO DI TRIESTE – OPEN DAY 2017 DOMENICA 18 GIUGNO: IL PORTO COSÌ NON L’HAI MAI VISTO: ULTIMI POSTI DISPONIBILI PER I TOUR ALLA SCOPERTA DELLO SCALO

ASSEMBLEA DEI SOCI DI ADRIAFER: APPROVATO IL BILANCIO 2016. FORTI INVESTIMENTI IN RISORSE UMANE, NUOVI MEZZI E TECNOLOGIE. A BREVE LA SOCIETA’ POTRA’ OPERARE COME IMPRESA FERROVIARIA

Evento finale progetto CO-GISTICS | 8 e 9 giugno, Stazione Marittima

L’8 e il 9 giugno 2017 presso la Stazione Marittima di Trieste si svolgerà l’evento finale di CO-GISTICS, primo progetto europeo pienamente dedicato alla diffusione dei sistemi di trasporto intelligenti cooperativi (C-ITS) focalizzata sulla logistica.

Scarica l’invito

Registrati all’evento

Trieste: intermodalità al servizio dell’Europa

Nella puntata n. 194 di TRANSPORT, Telenord, va in onda il servizio “Trieste: intermodalità al servizio dell’Europa” con l’intervista al Presidente D’Agostino.

Guarda la puntata

Incontro “Porto Vecchio dreaming” | 17 maggio, Centrale Idrodinamica di Porto Vecchio

Mercoledì 17 maggio, presso la Centrale Idrodinamica di Porto Vecchio, si svolgerà l’incontro dal titolo “Porto Vecchio dreaming”, promosso dal Rotary Club Trieste in collaborazione con Il Piccolo e con il patrocinio dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale, dove verranno esposte dieci idee per il riutilizzo degli spazi dell’antico scalo.

Scarica l’invito

Il commento del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni in visita a Pechino

“Con i suoi porti – da Genova e Trieste (e i loro corridoi ferroviari con l’Europa) ma anche Venezia – [l’Italia] offre una capacita’ portuale come credo nessuno”.
Punto stampa del 14/05/2017 del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni in visita a Pechino.

Guarda l’intervista 

Conferenza “Adriatic Ionian Logistic Corridor” | Fiera Transport Logistic Monaco di Baviera

Il 10 maggio si svolgerà la conferenza “ADRIATIC IONIAN LOGISTIC CORRIDOR: Connection of Transport modes, Connection of Plans and Projects, Connection of Public and Private Operators. Bridging Countries”, presso la sala conferenze B22 (Hall B2) della fiera Transport Logistic 2017 di Monaco di Baviera.

Scarica l’invito

Incontro “La Via della Seta. Gli sviluppi dei rapporti commerciali con la Cina e il Porto di Trieste”

Giovedì 4 maggio 2017 alle ore 17.30, presso l’Abbazia di Rosazzo (UD), si svolgerà un incontro sulla Via della Seta promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Venezia Giulia, cui parteciperà anche il presidente dell’Authority Zeno D’Agostino.

Scarica il comunicato stampa dell’evento

Eventi di networking presso lo stand della Regione FVG | Transport Logistic 2017 di Monaco di Baviera

In occasione della fiera Transport Logistic 2017 di Monaco di Baviera, siamo lieti di invitarvi a due eventi di networking che si terranno presso lo stand della Regione Friuli Venezia Giulia (stand 103/204, Hall B3) il 10 maggio alle ore 10.30 e l’11 maggio alle ore 16.00.

Scarica gli inviti

Tavola rotonda Assoporti “Il nuovo corso della portualità italiana” | Transport Logistic 2017

Giovedì 11 Maggio alle ore 10.30 presso lo Stand Assoporti (n. 218, Hall B3) della fiera Transport Logistic 2017 si terrà una tavola rotonda presieduta da Zeno D’Agostino.

Scarica l’invito

Evento Meet and Greet Porto di Trieste e Verkehr | Transport Logistic 2017 Monaco di Baviera

Il 9 maggio alle ore 14 presso lo stand 109/2014 nella Hall A4, si svolgerà un evento di networking organizzato in cooperazione con la rivista di settore Verkehr.

Scarica l’invito

Adriafer raddoppia il fatturato e si prepara a debuttare come impresa ferroviaria

Questo il titolo dell’articolo sul magazine Ship2Shore di oggi.
Scarica l’articolo

Tanti auguri di buona Pasqua dal porto di Trieste

Il porto di Trieste alla fiera Transport Logistic 2017 di Monaco di Baviera

Dal 9 al 12 maggio il porto di Trieste sarà alla fiera Transport Logistic 2017 di Monaco di Baviera. Venite a visitarci! 

Dall’Adriatico al Mare del Nord: Trieste vuole riconquistare l’Europa

Questo il titolo dell’articolo di Matteo Tacconi uscito oggi su pagina99.

Scarica l’articolo

D’Agostino a Radio24News

Il presidente dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale tra gli ospiti della trasmissione Container di Radio24News

Ascolta il poadcast

Il servizio di Transport “Trieste svela i numeri delle Autostrade del Mare”

Questo il titolo del servizio nella puntata n. 187 del programma Transport.

Guarda la puntata

Le autostrade del mare: l’Europa punta su Trieste

Questo il titolo dell’articolo uscito su Il Piccolo di oggi.

Scarica l’articolo

Michela Cattaruzza, l’armatrice al timone di una flotta da 50 milioni di fatturato

L’articolo di Patrizia Capua su La Repubblica.

Scarica l’articolo

Gli interventi di RFI sull’intermodalità: Trieste in testa

L’articolo di Marco Morino uscito su Il Sole 24 ore di oggi.

Scarica l’articolo

D’Agostino: “Giusto puntare su Genova e Trieste”

Questo il titolo dell’articolo di Alberto Ghiara su L’Avvisatore Marittimo di oggi.

Scarica l’articolo

Porto di Trieste: “Puntiamo sulla cina. Molo VIII attrattore”

L’articolo di Silvio Maranzana apparso su Il Piccolo di oggi.

Scarica l’articolo

Evento “Motorways of the Sea, the maritime dimension of the TEN-T Network – ports and logistic chain innovation for transport connectivity” | 28 marzo, Stazione Marittima

Il 28 marzo, presso la Stazione Marittima di Trieste, si svolgerà l’evento “Motorways of the Sea, the maritime dimension of the TEN-T Network – ports and logistic chain innovation for transport connectivity”, un’occasione di confronto tra istituzioni e operatori del trasporto, dello shipping e delle infrastrutture sulle politiche europee in tema Autostrade del Mare all’interno delle Reti TEN-T.

La conferenza è promossa dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Orientale assieme alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con The Meditelegraph e On the MoS Way

Scarica l’agenda e iscriviti all’evento

“Venezia e Trieste siano due porti complementari”

Intervista di Eleonora Vallin a Zeno D’Agostino sui quotidiani veneti del Gruppo Espresso.

Scarica l’articolo

I porti italiani guardano a Pechino

Articolo di Rita Fatiguso sul Sole 24 ore Missione in Cina del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e del ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio: Trieste può giocare un ruolo importante nei collegamenti  marittimi lungo la Via della Seta.

Scarica l’articolo

Cina: l’Italia può avere un ruolo logistico rilevante

La notizia di oggi riportata su Il Sole 24 Ore Radiocor.

Scarica l’articolo

Intervista a Zeno D’Agostino sul quotidiano sloveno Primorske Novice

L’articolo di Katja Gleščič sul Primorske Novice.

Scarica l’articolo

Il Porto di Trieste su Il Friuli Business – “L’anno del doppio record”

L’articolo è apparso sul numero di febbraio del mensile di approfondimento economico Il Friuli Business.

Scarica l’articolo

Seminario sul trasporto marittimo “Capital Costs and Costs of Capital in Shipping”

Il 21 febbraio 2017 presso la Sala Atti – DEAMS in via dell’Università n. 1 si svolgerà il seminario “Capital Costs and Costs of Capital in Shipping” organizzato dall’Università degli Studi di Trieste.

Scarica il programma

Presentato a Milano il libro di Sergio Bologna “Tempesta perfetta sui mari”

“Tempesta perfetta sui mari – Il crack della finanza navale” è il titolo del libro di Sergio Bologna, con prefazione di Zeno D’Agostino, presentato a Milano venerdì 10 febbraio in un evento promosso da Fedespedi.

Guarda l’intervista a Zeno D’Agostino su Il Messaggero Marittimo

Porto di Trieste: da varco verso l’Oriente a risorsa per l’Italia

L’intervista a Zeno D’Agostino su Teleborsa.

Guarda l’intervista

Il Porto di Trieste sul prestigioso magazine austriaco di settore Verkehr

L’articolo di Josef Müller sul numero di oggi del Verkehr.

Scarica l’articolo

Convegno “L’economia del mare. Vecchi e nuovi mestieri”

Il giorno 6 febbraio alle ore 17.30 presso Starhotels Savoia Excelsior Palace si terrà il convegno organizzato dalla CNA di Trieste “L’economia del mare”, al quale parteciperà anche il Presidente dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino.

Scarica il programma

Zeno D’Agostino tra i relatori del Forum “Shipping, forwarding&Logistics meet industry” | 2-3 febbraio 2017, Milano

Il presidente dell’AdSP del Mare Adriatico Orientale parteciperà alla sessione “Le infrastrutture logistiche italiane nell’era della concorrenza di rotte e corridoi”.

Scarica il programma

Il porto di Trieste presente alla fiera Fruit Logistica Berlino 2017

Il porto di Trieste sarà alla fiera Fruit Logistica Berlino dall’8 al 10 febbraio 2017. Venite a visitarci! (hall 4.2 | stand A 10)

La gestione delle interferenze e aspetti legati al D.lgs 231/01

Martedì 31 gennaio 2017 presso la Torre del Lloyd si svolgerà una giornata di studio in materia di Sicurezza sul lavoro per RLS, RLSS, RSPP, ASPP e addetti delle Autorità di Sistema Portuale.

Scarica il programma

 

Convegno “Italia, Porto di Trieste e sogno cinese: le nuove vie della seta”

Lunedì 30 gennaio 2017 alle 18 presso la Stazione Marittima di Trieste si svolgerà l’evento “Italia, Porto di Trieste e sogno cinese: le nuove vie della seta”.

Scarica il programma

 

Trieste tira dritto: “La nostra forza? I treni”

L’intervista di Carlo Tomaso Parmegiani a Zeno D’Agostino, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale sul Corriere Imprese Nordest.

Scarica l’articolo

L’Authority tra i partner del progetto europeo LOCATIONS

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale tra i partner del progetto europeo LOCATIONS (Low carbon in cruise destination cities).

Scarica il comunicato stampa

La dichiarazione di Zeno D’Agostino all’Ansa Friuli Venezia Giulia in merito al trasferimento dei traghetti della Minoan

“Ci sono visioni strategiche dello scalo che prevedono la necessità di liberare l’area dove oggi attracca la Compagnia. Il Piano regolatore prevede lo sviluppo del settore container in quella zona portuale”.

Leggi qui la notizia dell’Ansa

Modello Trieste. Apertura all’Europa e ferrovie efficienti. D’Agostino: In un anno 7 mila treni pieni di merci.

Questo il titolo dell’approfondimento apparso oggi su La Stampa e Secolo XIX a cura di Francesco Ferrari e Simone Gallotti.

Leggi l’articolo

Asse Turchia – Porto di Trieste: Italia snodo chiave per la catena di trasporto di Ekol

L’articolo di Raoul de Forcade apparso oggi su Il Sole 24 Ore.

Leggi l’articolo

Il Porto di Trieste sul Nieuwsblad Transport

Vi segnaliamo un articolo uscito sul Nieuwsblad Transport, giornale olandese con sede a Rotterdam.

Leggi l’articolo

L’inserto Affari & Finanza di La Repubblica parla del Porto di Trieste: la nuova logistica compete con Rotterdam

Nell’articolo di Roberta Paolini su Affari & Finanza de La Repubblica si parla del Porto di Trieste: la nuova logistica compete con Rotterdam.

Leggi l’articolo

Trieste più conveniente rispetto a Rotterdam

Durante l’assemblea nazionale degli agenti marittimi, il presidente di Federagenti Gian Enzo Duci ha citato uno studio Mds presentato a Rotterdam, dal quale scaturiscono eccezionali opportunità per il Mediterraneo: con gli assetti e le alleanze previsti per il 2017, Trieste sarebbe per la Baviera più conveniente rispetto alla spedizione via Rotterdam.

Leggi l’articolo del MediTelegraph

“Trieste, tra l’Adriatico e il cuore dell’Europa”

Intervista a Zeno D’Agostino nella puntata n° 170 di Transport.

Vedi la puntata qui

Hong Kong e il Porto di Trieste sulla ‘Via della seta del XXI secolo’

Mercoledì  23 novembre 2016 alle 17.30, presso il Magazzino 26 del Porto Vecchio di Trieste, si svolgerà un convegno organizzato dal Propeller Club di Trieste in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale – Porto di Trieste, dove si intende analizzare il ruolo di Hong Kong per le piccole e medie imprese italiane e per i traffici marittimi lungo la direttrice col Far East.

Scarica il programma qui:
ITA  
ENG

Guarda la fotogallery (Ph. Fabrizio Giraldi)

Il porto di Trieste e la via della seta sul TG2

Via della seta: in Italia un punto di transito strategico individuato nel porto di Trieste.
Il servizio di Maria Novella Rossi su TG2.

Guarda la puntata (dal minuto 41:35)

Trieste punto strategico: guarda la puntata di Tg2 Storie

TG2 Storie parla di Trieste quale punto di transito strategico per la nuova Via della seta.

Vedi la puntata qui dal minuto 41:34

Nuovo articolo sul Porto di Trieste sul prestigioso magazine austriaco Verkehr

 

Leggi l’articolo qui

PORTO DI TRIESTE PROTAGONISTA ALLA FIERA LOGITRANS DI ISTANBUL. D’AGOSTINO: L’AUTOSTRADA DEL MARE CON LA TURCHIA UNO DEI NOSTRI PUNTI DI FORZA.

Il DVZ di Amburgo sulla riforma dei porti in Italia

Il DVZ di Amburgo, giornale specializzato in trasporti e logistica, parla della riforma dei porti in Italia e dei primi due presidenti.

Leggi l’articolo

SICUREZZA E SALUTE IN PORTO: UN PASSO AVANTI PER LA GESTIONE DELLE MERCI PERICOLOSE NELLO SCALO GIULIANO. AMPIO PROGETTO DI COLLABORAZIONE PUBBLICO-PRIVATO CON CAPOFILA L’AUTORITHY E LA CAPITANERIA

Visita delegazione austriaca a Trieste

In data odierna abbiamo accolto la delegazione austriaca degli spedizionieri ed operatori della logistica.

Guarda la fotogallery qui

D’Agostino a Cernobbio al Forum Internazionale di Conftrasporto – Confcommercio

D’Agostino al Forum Internazionale di Conftrasporto-Confcommercio a Cernobbio per discutere dei problemi e delle prospettive dei trasporti e della logistica in Italia.

Scarica il programma qui

Zeno D’Agostino intervistato da Finance

Il maggior quotidiano sloveno Finance intervista Zeno D’Agostino.

Leggi l’intervista

Zeno D’Agostino a “Sostenibilità e Cambiamento. Le nuove frontiere della leadership”

Il Commissario Zeno D’Agostino partecipa all’evento Learning Lab ASFOR “Sostenibilità e cambiamento. Le nuove frontiere della leadership” tenuto presso MIB Trieste School of Management.

Scarica il programma qui
Scarica la foto qui

Il Porto Vecchio e #myportforTurku protagonisti in TV

Il Porto Vecchio e la mostra #myportforTurku protagonisti della puntata “L’uomo e il mare” su RAI 1 Sport, tutta dedicata alla Barcolana.

Guarda la trasmissione

Grande successo sulla stampa della tappa triestina della mostra fotografica #myportforTurku

Leggi la notizia dell’Ansa e guarda alcune delle immagini dei porti più belli immortalati dai cittadini di tutta Europa.

Clicca qui per le informazioni

BARCOLANA 2016: ARRIVA A TRIESTE #MYPORTFORTURKU – IL MIO PORTO PER TURKU, MOSTRA FOTOGRAFICA SUI PORTI D’EUROPA, NATA DA UN CONCORSO INTERNAZIONALE CHE HA VISTO TRIESTE, LA CITTA’ PIU’ FOTOGRAFATA IN ASSOLUTO

L’Autorità Portuale di Trieste tra i partner di Trieste Next.

Venerdì 23 settembre, alle ore 16.30 in collaborazione con AREA Science Park, organizziamo un convegno intitolato “Tecnologia & Logistica: l’innovazione nel settore portuale a Trieste”.

Interverranno: Zeno D’Agostino, commissario straordinario, Autorità Portuale di Trieste; Stefano Casaleggi, direttore generale AREA Science Park; Enrico Samer, presidente e AD Samer & co Shipping; Marco Mazzarino, docente Università IUAV di Venezia. Modererà: Katy Mandurino, giornalista Il Sole 24 ore.

Registrati all’evento

Il porto di Trieste si presenta a Monaco di Baviera

Per illustrare alle imprese bavaresi le opportunità offerte dallo scalo giuliano, il 14 Settembre 2016, verrà organizzato un evento intitolato “Il Porto di Trieste e la sua rilevanza per l’economia della Germania del Sud”/ “Bedeutung des Hafens Triest für die süddeutsche Wirtschaft: Entwicklungen, Herausforderungen und Chanchen”. L’incontro, a cui parteciperanno operatori, società di spedizioni e logistica, società di trasporto, fa seguito alla recente visita di una delegazione della Cancelleria di Stato della Baviera guidata dal Primo Ministro Seehofer, a Trieste, durante la quale è stato firmato un protocollo di collaborazione tra la Baviera e la Regione FriuliVenezia Giulia.

Scarica l’invito con il programma

Scarica la locandina

“Trieste sarà il porto friulano”

Elisabetta Batic  intervista il commissario Zeno D’Agostino per il quotidiano Il Gazzettino.

Leggi l’articolo

Trieste e il suo porto protagonisti di una delle puntate di “Frontiere” il nuovo programma di Rai 1 condotto da Franco Di Mare

Dopo Brexit quali sono le nuove frontiere del nostro continente?
Cosa resta del sogno di un’Europa senza confini, che oggi appare divisa fra paure e speranze, ambizioni e delusioni?
E come sarà quella del futuro?
A partire da venerdì 15 luglio, su RAI 1, in seconda serata, per sei puntate, Franco Di Mare con il nuovo programma “FRONTIERE”, ci sta accompagnando nei luoghi in cui popoli, religioni e tradizioni si incontrano e, qualche volta, si scontrano. Dalla Sicilia, a Londra, per passare a Istanbul e altre destinazioni.
Un piccolo concentrato dell’Europa di oggi, per capire quella di domani in cui Trieste non poteva mancare: tre giorni di riprese andate in onda venerdì 29 luglio, partendo dalla Lanterna per un colpo d’occhio sulla città e la sua particolare collocazione geografica. Trieste come frontiera, come crocevia di mondi diversi, con il suo “Pedocin” per mostrare quel muro che da sempre separa gli uomini dalle donne. Poi Porto Nuovo e la sua sfida dell’intermodalità per annullare le distanze e le barriere e Porto Vecchio con le sue potenzialità ancora tutte da sfruttare, raccontati dal commissario D’Agostino. Quindi l’International Centre for Theoretical Physics, grazie al quale – fin dal 1964 – menti brillanti di tutto il mondo si sono ritrovate a Trieste intorno al linguaggio universale della fisica. Ed infine Monfalcone, la città dei cantieri con 28mila abitanti di cui 5mila sono di origine straniera.

Guarda la puntata su Trieste

Nuovo piano mirato di prevenzione per migliorare la sicurezza sul lavoro nel Porto di Trieste. Accordo tra Authority, Inail e ASUITs

Autorità Portuale di Trieste, INAIL e ASUITs hanno siglato un nuovo accordo in tema di sicurezza sul lavoro. Con questa iniziativa, si dà ufficialmente l’avvio a un “piano mirato di prevenzione”, volto a migliorare la sicurezza e la riduzione degli infortuni e delle malattie professionali tra i lavoratori che operano in porto. Il piano prevede varie azioni per un supporto operativo alle aziende nella gestione della salute e sicurezza dei lavoratori.

Leggi tutti i dettagli sull’iniziativa
INAIL ROMA – Demerich
INAIL FVG Grasso
ASUITS Toffanin

Orario estivo mostra “Lloyd. Le navi di Trieste nel mondo”

Dal 1° luglio e fino al 31 agosto, l’orario di apertura al pubblico della mostra “Lloyd. Le navi di Trieste nel mondo” verrà così modificato:

lunedì chiuso (tranne lunedì 15 agosto)
martedì, mercoledì e giovedì 16-20
venerdì, sabato e domenica 11-20

Info: http://www.lloydtrieste.it/

Inaugurazione del Tramway che porta cittadini e turisti dal Molo IV fino alla Centrale Idrodinamica in Porto Vecchio

Inaugurata oggi alle 10 parte la prima corsa del Tramway TPV – Trieste Porto Vecchio aperta a tutti i triestini e ai turisti. Formato da due locomotive Badoni proprietà del Museo Ferroviario di Campo Marzio e dell’Autorità Portuale e altrettante carrozze turistiche acquisite dalle Ferrovie austriache, il tram porterà oltre 100 persone a tratta dal Molo IV alla Centrale idrodinamica e viceversa.

Il servizio sarà attivo il venerdì dalle 14 alle 18. Sabato e domenica dalle 10 alle 18. Le partenze dal molo IV sono previste alle 10.00, 11.00, 12.00, 13.00, 14.00, 15.00, 16.00, 17.00, 18.00. Le partenze dalla Centrale Idrodinamica invece alle 10.30, 11.30, 12.30, 13.30, 14.30, 15.30, 16.30, 17.30, 18.30. Il tram porterà oltre 100 persone a tratta dal Molo IV alla Centrale idrodinamica e viceversa per un totale di 18 corse giornaliere nel week end. Per il 2016 il servizio sarà attivo gratuitamente dal venerdì alla domenica, ed entro la fine dell’estate il percorso verrà prolungato fino a Barcola.

“Un porto con i piedi per terra”

L’intervista di Rossano Cattivello al commissario Zeno D’Agostino in uscita oggi sul supplemento Business della rivista Il Friuli.

Leggi l’articolo

Ferrovie: cominciati i lavori di potenziamento al porto di Trieste. Investimento di 680 mila euro.

Sono stati avviati oggi gli interventi di potenziamento infrastrutturale nella stazione di Trieste Campo Marzio che consentiranno la riapertura del collegamento tra la stazione e il Porto di Trieste. Lo rende noto Rete Ferroviaria Italiana. L’investimento complessivo sarà di 680 mila euro Saranno sostituiti alcuni scambi e migliorato il tracciato ferroviario con modifiche plano-planimetriche. I lavori si svolgeranno in due fasi. La prima, che si concluderà a luglio, permetterà la riapertura del collegamento ferroviario tra il molo VII del porto di Trieste e la stazione. La seconda fase terminerà in autunno.
Sarà più veloce effettuare le manovre carri ferroviari per il trasferimento delle merci dalla banchina alla stazione e quindi più veloce la composizione dei treni. Questo comporta l’aumento della capacità dell’impianto in termini di numero treni/anno.

Porto Vecchio, in arrivo i 50 milioni del Cipe: il premier Renzi a Trieste firma lo storico accordo.

Il Protocollo d’intesa per la valorizzazione del Porto Vecchio di Trieste è stato firmato oggi nello storico Magazzino 26, dal presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, dalla presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, dal sindaco di Trieste Roberto Cosolini e dal commissario straordinario dell’Autorità Portuale di Trieste Zeno D’Agostino. Presente il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini.
Guarda la fotogallery

Il porto di Trieste nuovamente sulla radio del Sole 24.

Adrea Ferro conduttore del programma #Autotrasporti di Radio24, l’emittente del Sole 24 ore, intervista il Commissario Zeno D’Agostino per parlare del corridoio doganale privilegiato che favorirà il transito delle merci tra il porto di Trieste e la Baviera.

Ascolta la puntata del 16 maggio con l’intervista a Zeno D’Agostino

Il 19 maggio è in programma a Trieste, la conferenza Internazionale “Support Local Enterprises and SMEs along China’s Belt and Road Initiative in South Eastern Europe”. D’Agostino tra i relatori.

Il 19 maggio 2016 è in programma a Trieste la conferenza internazionale Support Local Enterprises and SMEs along China’s Belt and Road Initiative in South Eastern Europe, organizzata dall’Iniziativa Centro Europea (InCE) e dalla Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS).

Scopo dell’incontro è fare il punto sul piano di investimenti cinese Belt and Road Initiative, recentemente lanciato per rafforzare le infrastrutture logistiche per il trasporto di merci e servizi dalla Cina all’Europa, che prevede oltre a realizzazioni stradali, ferroviarie e portuali, anche condotte per il trasporto di gas e petrolio, per un ammontare di circa 1 trilione di dollari, e sull’impatto che la nuova “Via della Seta” potrà avere per la crescita delle imprese dell’Europa sud-orientale.

Interverranno alti rappresentanti del Governo Italiano (On. Ministro Graziano Delrio) e dei Governi dei Paesi dei Balcani Occidentali, esponenti ed esperti delle istituzioni europee, della BERS, della Banca Europea per gli Investimenti, della Banca Mondiale, di istituzioni finanziarie cinesi (come ad esempio il Presidente del Silk Road Fund) e del settore privato.

Scarica l’agenda
Scarica il modulo di registrazione all’evento

“Cosa sappiamo (o non sappiamo) della logistica in Turchia? Nuove opportunità dall’integrazione dei servizi”.

Questo il titolo dell’interessante seminario che ospiteremo martedì 17 maggio p.v. alle ore 10 presso l’Auditorium del Magazzino 26 del Porto Vecchio. Relatore principale sarà il prof. Halim Yurdakul della Okan International University.

Scarica il programma e le modalità di registrazione

#‎myportforTurku | Il mio porto per Turku

Fotografa il Porto di Trieste e partecipa al concorso fotografico per promuovere la giornata europea del mare che si svolgerà a Turku in Finlandia.
Le cinquanta foto più belle dei porti europei saranno oggetto di una mostra itinerante.

L’Europa celebra la Giornata europea del mare (European Maritime Day) il 20 maggio di ogni anno. In occasione della conferenza annuale dell’edizione 2016, che si terrà a Turku in Finlandia, la DGMARE – Direzione Generale Affari Marittimi e Pesca della Commissione Europea – ha deciso di lanciare un concorso fotografico invitando tutti i cittadini a postare su Twitter, Instagram e Facebook le foto del proprio porto con la finalità di dare visibilità al mare attraverso una sorta di mappa fotografica inedita capace di mettere in rete le città portuali e i 3000 porti europei.

L’Autorità Portuale di Trieste assieme al Comune di Trieste ha deciso di sostenere l’iniziativa il cui titolo è ben simboleggiato dall’hashtag #‎myportforTurku. Il mio porto per Turku.
Il concorso è aperto a tutti i cittadini, fotografi professionisti o amatoriali, turisti o semplici appassionati dei social network.
Pochi i passi da percorrere per poter partecipare al contest, aperto fino al 25 aprile:
1. scattare fino ad un massimo di 3 foto del porto di Trieste.

2. condividere le foto su Twitter, Instagram o Facebook con l’hashtag #myportforTurku seguito dalla dicitura Trieste – Italy

3. taggare o citare nell’immagine @PortodiTrieste e @ComunediTrieste

4. mandare la liberatoria per l’utilizzo delle foto alla DGMARE, pena l’esclusione dal concorso, collegandosi al seguente link: https://ec.europa.eu/maritimeaffairs/maritimeday/en/photo-competition-2016

In palio tanti premi dai porti di tutta Europa. Inoltre le 50 foto più belle verranno stampate in gran formato per una mostra che verrà allestita a Turku e in altre città. Un consiglio per fare in modo che Trieste sia tra le 50 foto finaliste? Scattate foto capaci di trasmettere la bellezza del nostro porto e del nostro mare. Potete fotografare lo scalo nei suoi molteplici aspetti. Porto Nuovo, Porto Vecchio, le navi da crociera sulle Rive, le navi in rada, scorci inediti dello scalo da luoghi insoliti della città. Non vi resta che sbizzarrirvi e postare le vostre foto e mettere in rete Trieste con le altre città d’Europa.

L’Autorità Portuale di Trieste è partner del festival Città Impresa di Vicenza. Il 1 aprile alle 15.30 non mancate alla presentazione del Porto di Trieste!

La nona edizione del Festival Città Impresa si svolgerà dall’1 al 3 aprile 2016: Vicenza diventerà centro di aggregazione per opinion leader, imprenditori e attori della società civile che discuteranno delle nuove direzioni di sviluppo per la rinascita dell’economia, della cultura e del territorio. Saremo a Città Impresa perché desideriamo creare maggior dialogo con l’industria e le imprese del Nord Est per le quali possiamo diventare un punto di riferimento. Saremo partner del Festival soprattutto perché ci vogliamo interrogare su quale ruolo possono avere i porti per il territorio e su quale sia la loro funzione a supporto dell’economia locale.

http://www. festivalcittaimpresa.it/

Iscriviti all’evento e scarica l’invito

Il 25 marzo nello straordinario spazio della Centrale Idrodinamica, s’inaugura la mostra “Lloyd. Le navi di Trieste nel mondo”

Riannodare i fili del ricordo, conservando il disegno delle ambizioni, dei sogni, delle realizzazioni di un’impresa che ha portato il nome di Trieste nel mondo. Con questa finalità nasce la mostra “Lloyd. Le navi di Trieste nel mondo“, promossa e realizzata dal Comune di Trieste, in collaborazione con l’Autorità Portuale di Trieste. La mostra sarà inaugurata venerdì 25 marzo (apertura al pubblico dal 26 marzo al 9 ottobre 2016), nello straordinario spazio della Centrale Idrodinamica, in Porto Vecchio, uno dei più importanti esempi di archeologia industriale in ambito portuale.

Porto Vecchio protagonista delle giornate FAI di Primavera

Sabato 19 e domenica 20 marzo si terrà anche a Trieste la XXIV edizione delle Giornate Fai di Primavera, evento a sostegno dell’arte, della cultura e della natura dedicato a tutti coloro cui stanno a cuore le bellezze del nostro Paese. Una grande festa popolare che dalla sua prima edizione a oggi ha coinvolto oltre 8 milioni di italiani. A Trieste le Giornate, realizzate in collaborazione con l’Autorità Portuale, il Comune e la Provincia, porteranno alla scoperta del Porto Vecchio sia nella parte doganale, sia in quella su cui già vige la sospensione del Punto Franco, in particolare gli edifici del Magazzino 26, della Centrale Idrodinamica e della Sottostazione Elettrica.

Iscriviti 

Hackathon Trieste. Sabato 19 e domenica 20 marzo al Magazzino 26 del Porto Vecchio

ll Comune di Trieste assieme ad ISIA Firenze (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche), all’Autorità Portuale di Trieste e con la partecipazione di Eurotech Spa, nel ruolo di partner tecnologico, organizzano il primo Hackathon per la città di Trieste. L’evento sarà realizzato in collaborazione con Area Science Park, Università di Trieste e Centro Internazionale di Fisica Teorica Abdus Salam (ICTP). 27 ore di lavoro non-stop sullo sviluppo di servizi innovativi per migliorare il funzionamento e la qualità della vita della città di Trieste.

Iscriviti e scopri maggiori notizie
Scarica la locandina

Martedì 15 marzo incontro dell’Associazione Spedizionieri

Martedì 15 marzo 2016, presso la Sala Conferenze del Magazzino 26 del Porto Vecchio, l’Associazione degli Spedizionieri del Porto di Trieste (ASPT – ASTRA F.V.G.), con il patrocinio dell’Autorità Portuale di Trieste e la collaborazione di Confcommercio Trieste, organizza un incontro con l’USMAF – Ufficio di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera di Trieste sulla: “VALUTAZIONE DELLA ATTIVITÀ SVOLTA NEL 2015 E DELLE PROSPETTIVE FUTURE DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE”

Scarica l’invito

Meeting alla Torre del Lloyd del progetto europeo NAPA4CORE

Si è svolto oggi presso la Torre del Lloyd un evento di disseminazione del progetto europeo “NAPA4CORE”, al quale hanno partecipato vari rappresentanti, tra cui l’Agenzia INEA di Bruxelles, il Ministero Sloveno delle Infrastrutture e gli operatori dello scalo giuliano.

NAPA4CORE prevede la realizzazione di opere portuali finalizzate al potenziamento della dotazione infrastrutturale di base per garantire lo sviluppo futuro dei traffici e delle connessioni multimodali.

Partner del progetto, che terminerà a dicembre 2018, sono: Autorità Portuale di Trieste, Luka Koper (capofila)  e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Rete Autostrade Mediterranee S.p.A.

Grazie ad un contributo di 15,8 milioni di euro da parte dell’Innovation and Networks Executive Agency (Inea) di Bruxelles, l’Autorità Portuale di Trieste potrà realizzare le opere infrastrutturali di base per il nuovo “Hub Portuale di Trieste – Piattaforma Logistica tra lo Scalo Legnami e il P.F. oli minerali. I stralcio”.

L’APT ha partecipato al prestigioso corso di security organizzato dall’Antwerp Flanders Port Training Center di Anversa

La formazione in tema di security è fondamentale. Abbiamo partecipato al training organizzato dall’APEC (Antwerp Flanders Port Training Center) che si è svolto ad Anversa dal 14 al 25 febbraio, assieme ad altri 14 esperti di security provenienti dall’Europa, Africa e Asia.

Scarica la foto della consegna del diploma al porto di Trieste (dott. Fabio Rizzi)
Guarda la fotogallery del training

IL PORTO DI TRIESTE SIGLA UN ACCORDO CON L’ALTO CONSIGLIO DELLE ZONE FRANCHE IRANIANE. Primo passo per la costituzione di un network internazionale delle Zone Franche.

Trieste porto di opportunità per l’Iran

Italia ed Iran a confronto nella conferenza internazionale “Trieste: Port of Opportunities” che vedrà la partecipazione di una nutrita delegazione iraniana e rappresentanze locali e nazionali del settore sia pubblico che privato. L’evento mira a promuovere i punti di forza che Trieste e l’Alto Adriatico possono rappresentare per gli interessi dell’Iran nel dopo-sanzioni e rilanciare concretamente le opportunità commerciali per le imprese italiane con uno straordinario mercato. L’evento, organizzato da MDS International, con il patrocinio dell’Autorità Portuale e della Regione Friuli Venezia Giulia, si svolgerà mercoledì 24 febbraio a Trieste presso l’Hotel Savoia Excelsior Palace.

Scarica il programma e iscriviti
Scarica la brochure

Trieste, con Msc e Iran sfida nei container

Sull’inserto Affari&Finanza de La Repubblica di oggi si parla anche del porto di Trieste, nell’articolo di Paolo Possamaii.

Scarica l’articolo

DISPOSTO LO SPOSTAMENTO DEL PUNTO FRANCO DEL PORTO VECCHIO DI TRIESTE

In data 26 gennaio 2016 il Commissario del Governo, Francesca Adelaide Garufi, ha firmato il decreto con il quale è stato disposto lo spostamento del Regime Giuridico Internazionale del Punto Franco del Porto Vecchio di Trieste

Scarica il decreto

Il quotidiano economico austriaco Wirtschaftsblatt parla del porto di Trieste e intervista il commissario Zeno D’Agostino

 

Leggi l’articolo

Ciclo di conferenza “Trieste e il Mare”. Inaugura Philippe Daverio sabato 30 gennaio.

Nell’ambito del progetto di recupero e restituzione alla città di Trieste del Porto Vecchio, il Comune di Trieste e l’Autorità Portuale, in collaborazione con l’Associazione Culturale Italian Liners, presentano un ciclo di conferenze dal titolo “Trieste e il Mare”, dedicate ai temi del mare e affidate a nove esperti di chiara fama nel proprio settore che si alterneranno da fine gennaio a maggio presso l’Auditorium del Magazzino 26, con il sostegno del Civico Museo del Mare e di Trieste Trasporti.

Scarica il programma completo e tutti gli aggiornamenti sul sito dedicato:
http://www.triestemare.com

Segnaliamo con piacere un convegno sulle pratiche sostenibili della logistica che si svolgerà a Milano il 26 gennaio

“Logistica sostenibile: tradurre nella pratica quotidiana percorsi di innovazione e sostenibilità” è il titolo dell’importante convegno pubblico organizzato da Assologistica Cultura&Formazione e SOS LOG, Associazione per la logistica sostenibile, che si terrà il 26 gennaio a Milano in Piazza della Scienza 4, presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca (Aula U4-8), che ha collaborato alla realizzazione dell’evento.

Coniugare la tutela dell’ambiente con le esigenze economiche e di sicurezza dei consumatori è uno dei principali temi che molti operatori e imprese committenti di logistica stanno affrontando. Le esperienze presentate sono esempi che dimostrano quanto sia fondamentale il cambiamento culturale ed organizzativo, su cui innervare i differenti processi di innovazione e sviluppo che conducono a risultati rilevanti nel trasferimento di merci e prodotti finiti con un minore impatto energetico e quindi sull’ambiente. Da qui l’esigenza di contribuire a diffondere l’informazione necessaria al cambiamento, divulgando i progressi e le criticità che nel contempo i processi logistici e le imprese stanno conseguendo ed affrontando quotidianamente sul campo pratico.

Per partecipare al convegno è necessario preregistrarsi alla pagina iscrizione a convegni di www.assologisticaculturaeformazione.com.

Scarica il programma

Il Commissario D’Agostino ospite a Buongiorno Regione

Il Commissario Zeno D’Agostino ha partecipato alla puntata odierna di Buongiorno Regione del TGR RAI del Friuli Venezia Giulia.

Guarda l’intervento.

Il porto di Trieste sarà presente alla Fiera Fruit Logistica che si svolgerà a Berlino dal 3 al 5 febbraio. Vi aspettiamo! (Hall 4.2, Stand A-11)

logo fiera sito

Orari di apertura della Centrale Idrodinamica nel periodo delle Festività

Si ricorda che nel mese di dicembre la Centrale Idrodinamica del Porto Vecchio, sarà chiusa nei giorni: 25, 26 e 27 dicembre 2015 e nei giorni 2, 3 e 4 gennaio 2016.
Le visite riprenderanno venerdì 8 gennaio 2016 con il consueto orario:
venerdì-domenica dalle 9.30 alle 12.30.

Conferenza di presentazione del Progetto POSEIDON MED

Si è svolta oggi, presso la sede dell’Autorità Portuale di Trieste, lo Stakeholder meeting del progetto europeo POSEIDON MED.
All’incontro hanno partecipato i principali rappresentanti degli operatori portuali di Trieste triestino (Associazione Nazionale Terminalisti Portuali, Associazione Spedizionieri del Porto di Trieste, Europa Multipurpose Terminals, General Cargo Terminal, Trieste Marine Terminal). Le istituzioni erano rappresentate dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dall’Agenzia delle Dogane.

Il progetto, presentato l’11 marzo 2014 nell’ambito del Multi-Annual Programme 2013 di TEN-T (Autostrade del Mare – MoS), è stato approvato dalla Commissione Europea il 3 dicembre 2014. L’obiettivo principale del progetto è la redazione di un piano dettagliato globale per lo sviluppo infrastrutturale che consenta l’adozione del GNL come combustibile per le navi. Il budget totale del progetto ammonta a 5.126.250 euro, co-finanziati al 50% dal Programma TEN-T Networks dell’Unione Europea.
POSEIDON-MED disegnerà le infrastrutture e il network per il trasporto, la distribuzione e l’offerta (incluso il bunkering) di GNL per il suo utilizzo nel Mediterraneo Orientale (Grecia, Cipro, Italia, Slovenia, Croazia) e definirà il contesto operativo per un mercato efficiente, adeguato alla domanda.

Scarica la foto del meeting

Il Segretario generale Sommariva ospite ad #Autotrasporti

Il Segretario Generale Mario Sommariva, è intervenuto alla puntata odierna di #Autotrasporti, trasmissione di Radio 24, del Sole 24 ore.

Ascolta l’intervento.

 

Il porto di Trieste sarà presente alla fiera Logitrans di Istanbul. Venite a visitarci! (hall. 9 | stand 107)

unnamed

Visita di studio del Dipartimento di Urbanistica del Politecnico di Vienna in Porto Vecchio

25 studenti del corso di master del Dipartimento di Urbanistica del Politecnico di Vienna (TU Wien) hanno effettuato ieri una visita di studio al Porto Vecchio di Trieste con il fine di realizzare nel prossimo semestre diversi progetti di ricerca, ipotizzando nuovi scenari per il suo possibile sviluppo. Il gruppo è stato guidato dall’architetto triestino Luca Paschini, docente del corso assieme al Prof. Christoph Luchsinger, direttore del dipartimento.

“Si tratta della terza visita al comprensorio del Porto Vecchio in pochi mesi, dopo gli study tour della Facoltà di Architettura dell’Università di Scienze Applicate di Zurigo, e dell’Accademia di Architettura dell’Università della Svizzera Italiana di Mendrisio, segno che c’è un forte interesse sull’area da parte del mondo accademico” ha sottolineato il Segretario Generale dell’APT, Mario Sommariva.

Gli studenti saranno chiamati a produrre ipotesi per lo sviluppo della città a partire dall´opportunità di riuso degli spazi del Porto Vecchio. “Questa vasta area potrà essere utilizzata come volano di rilancio per l’intera città, ma questo potrà accadere solo se si riusciranno a portare nuove risorse da fuori Trieste. Questa la posizione sulla quale stiamo lavorando”, afferma l’architetto Paschini.

In occasione del seminario di approfondimento tenutosi presso la Centrale Idrodinamica, il Segretario Generale dell’APT, Mario Sommariva ha dato il benvenuto agli studenti, mentre Elena Marchigiani e Paolo Tassinari, assessori all’Urbanistica e alla Cultura del Comune di Trieste, hanno introdotto la città e il suo territorio. La visita del gruppo si è completata con un’analisi del tessuto urbano, degli impianti industriali e con un tour del Porto Nuovo.

Il gruppo di studenti del Politecnico di Vienna, davanti ai magazzini del Porto Vecchio. 

L’UNIONE EUROPEA FINANZIA LA COSTRUZIONE DELLA PIATTAFORMA LOGISTICA DEL PORTO DI TRIESTE L’APT RICEVERA’ 15,8 MLN DI EURO DALL’INEA DI BRUXELLES

TMT VINCE L’ITALIAN TERMINAL AND LOGISTIC AWARDS QUALE MIGLIOR TERMINALISTA CONTENITORI DELL’ANNO

TMT vince l’Italian Terminal and Logistic Awards quale miglior terminalista contenitori dell’anno

E’ stato assegnato a Trieste Marine Terminal, a Piacenza, il premio Itala (Italian Terminal And Logistic Awards) quale miglior terminalista contenitori dell’anno. Una giuria di qualificati esperti di settore ha selezionato i concorrenti, restringendo la rosa a tre candidati per settore e, nel caso dei terminal contenitori, sono rimasti in lizza per l’assegnazione del premio Trieste Marine Terminal, Terminal Container di Ravenna e La Spezia Container Terminal.

Sebastian Vettel oggi a Trieste per le riprese di uno spot in Porto Vecchio

Reduce dal positivo secondo posto nel Gran Premio di Russia a Sochi, questa mattina il campione tedesco Sebastian Vettel si è imbarcato su un volo privato che lo ha portato a Trieste.

Vettel è infatti il testimonial di uno spot pubblicitario destinato al web che, come location, ha scelto proprio Trieste ed in particolare i boulevards del Porto Vecchio.

Lo spot rappresenta una bella occasione di visibilità per un patrimonio architettonico unico, che – mentre aspetta di tornare protagonista per Trieste – continua ad essere una della location cinematografiche più richieste d’Italia.

Scarica la foto di Sebastian Vettel in Porto Vecchio durante le riprese.
Scarica il video girato in Porto Vecchio.

Tutti gli eventi dell’Autorità Portuale di Trieste per Barcolana 2015

Esaurite le prenotazioni per l’Open Day di domenica 20 settembre

L’Open Day di domenica 20 settembre è già tutto esaurito. Grazie a tutti per l’interesse dimostrato. Le richieste ulteriori verranno messe in lista d’attesa e le persone verranno ricontattate in caso di cancellazioni.

Presentazione dell’Open Day del Porto di Trieste – #ilmioporto

Un evento “porte aperte” per permettere alla città di conoscere da vicino il motore dell’economia e del lavoro del territorio. Questo è l’Open Day del Porto di Trieste, organizzato dall’APT, insieme a tutte le associazioni di categoria, gli operatori e la comunità portuale, per domenica 20 settembre 2015. L’evento è stato presentato questa mattina da […]

DIMISSIONI SEGRETARIO GENERALE APT

L'Autorità Portuale informa che il Segretario Generale f.f., Walter Sinigaglia, ha rassegnato le proprie dimissioni dalla funzione fino ad ora ricoperta. In data odierna, il Presidente APT Marina Monassi ha accettato, suo malgrado, tali dimissioni, conseguenti alla precisa volontà dello stesso Dirigente di cessare comunque dal servizio, avendo ormai raggiunto i requisiti per il collocamento in quiescenza.

Si coglie l’occasione per ringraziare sentitamente il Segretario Generale uscente per la professionalità che ha caratterizzato la sua attività per tutto il periodo di svolgimento dell’incarico e per i proficui risultati ottenuti dall’Autorità Portuale anche grazie alla sua preziosa collaborazione.

Trieste, 1° agosto 2014

INAUGURATA ALLA PRESENZA DEL SOTTOSEGRETARIO AL MINISTERO DELL'AMBIENTE, BARBARA DEGANI, LA SOTTOSTAZIONE ELETTRICA DEL PORTO VECCHIO DI TRIESTE

REALIZZAZIONE DEL PRIMO STRALCIO DELLA PIATTAFORMA LOGISTICA DEL PORTO DI TRIESTE: APERTE LE BUSTE, DUE I RAGGRUPPAMENTI DI IMPRESE CHE HANNO PRESENTATO OFFERTA

Porto di Trieste, un altro record – Al terminale Siot +42,6% navi e +33% tonnellate di greggio

Sarà un 2013 da ricordare per il Porto di Trieste. Dopo il +13,03% teu di fine luglio rispetto allo stesso periodo del 2012, la crescita dello scalo del capoluogo giuliano fa registrare un altro record nel Punto Franco oli minerali.
Nel primo semestre del 2013 hanno attraccato ai pontili della Siot  244 navi  rispetto le 171 del primo semestre del 2012: 73 unità in più che corrispondono a un incremento del +42.6%.
<E’ un anno con risultati incredibili – commenta il presidente dell’Autorità Portuale di Trieste, Marina Monassi – che dimostrano quanto quello di Trieste sia un porto sano, in contro tendenza nazionale, che nella sintonia tra pubblico e privato ha trovato la sua chiave del successo>.
Il greggio sbarcato nei primi sei mesi del 2013 è pari a  20.003.665 tonnellate contro le 15.030.136 tonnellate del primo semestre del 2012, con un incremento di 4.973.529 tonnellate corrispondente al +33%. I dati del petrolio sbarcato sono rilevati e certificati dall’A22, ovvero  il documento dell’Agenzia di Dogane di Trieste in base al quale vengono pagate le tasse portuali.

Trieste, 06 agosto 2013

A fine luglio +13,03% teu rispetto al 2012 – Monassi: “Dati ancora in crescita: è il frutto della collaborazione con le imprese”

Il mese di luglio 2013 si chiude con risultati sempre più positivi per il Porto di Trieste. L’incremento registrato rispetto al luglio 2012 (10,45% se si prendono a parametro i contenitori e +9,86% se si considera l’unità di misura “teu”) conferma un trend positivo, già da tempo in corso, che fa ben sperare anche per il futuro.
Rispetto al mese di giugno 2013 la crescita è stata rispettivamente del +7,83% (contenitori) e +5,48% (teu), mentre il consolidato dei primi 7 mesi del 2013 fa registrare rispetto allo stesso periodo del 2012 un +11,50% (contenitori) e +13,03% (teu).
<Le imprese e l’Apt continuano a collaborare proficuamente – commenta il presidente dell’Ap di Trieste, Marina Monassi – rinsaldando l’idea della condivisione delle strategie tra pubblico e privato. La formula è vincente e i dati lo dimostrano, soprattutto se si tiene conto del momento congiunturale particolarmente difficile per l’economia. Tuttavia, questi risultati – conclude Monassi – contribuiscono ad essere più sereni e fiduciosi per l’avvenire in quanto creano le condizioni per ulteriori investimenti sullo scalo>.

Agamemnon la più grande portacontainer mai entrata in Adriatico scalerà nuovamente a Trieste domani

La M/v Agamemnon tornerà per l’imbarco domani, 2 agosto, con doppia toccata settimanale, come avviene per questo servizio oceanico diretto tra il Far East e l’ Adriatico gestito congiuntamente da Maersk Line e CMA CGM onde sfruttare appieno la capacità massima di carico, sia in import che in export, di questa nave e grazie ai fondali naturali di 18 metri dei quali dispone il Porto di Trieste .
<Si tratta – commenta il presidente dell’Autorità Portuale di Trieste, Marina Monassi, della più grande nave porta contenitori mai arrivata nell’Adriatico . Nella toccata del 28 luglio in meno di 24 ore sono stati scaricati 1.251 container, diretti in Italia e nel Centro-Est Europa. Un plauso va al terminalista Trieste Marine Terminal che per agevolare l’arrivo e l’operatività di navi aventi sempre maggiori dimensioni e maggiore capacità di carico, ha effettuato un investimento da circa 7 milioni di euro per l’ up grade di due gru di banchina le cui capacità operative sono state incrementate a 20 file di contenitori in larghezza e a 7 livelli di contenitori in altezza in coperta> .
Una delle due gru ha già completato i lavori di up grade ed è di nuovo operativa da due settimane.
La seconda gru è già stata trasferita nel cantiere, situato alla radice del Molo VII, dove proseguono i lavori che saranno completati entro la prima metà di ottobre del 2013 e con immediato, successivo ritorno all’operatività .
Sono, queste, le due più grandi gru per movimentazione di contenitori esistenti nell’Alto Adriatico e possono servire navi con capacità di trasporto di 13.000/14.000 teu .

Trieste, 01 agosto 2013

Marina Monassi e l’AD di NTV-Italo a confronto per supportare i crocieristi con il prolungamento da Venezia a Trieste di alcuni treni Italo provenienti dal sud Italia

L’arrivo, il trasferimento, l’accoglienza e il soggiorno dei crocieristi che imbarcano e sbarcano nel Porto di Trieste nell’ottica dell’ampliamento dell’attività del settore nello scalo giuliano anche con il prolungamento da Venezia a Trieste di alcuni treni Italo provenienti dal sud Italia . Questi i temi all’ordine del giorno dell’incontro nella sede della Società ferroviaria Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV), in Viale del Policlinico a Roma, tra il presidente dell’Autorità Portuale di Trieste, Marina Monassi, e l’amministratore delegato della Società NTV, Giuseppe Sciarrone. Durante l’incontro Monassi e Sciarrone con una conference call si sono confrontati anche con il presidente dell’Autorità Portuale di Venezia, Paolo Costa. Nel corso del meeting è emerso, alla luce del crescente traffico crocieristico sviluppato sul capoluogo del Friuli Venezia Giulia, l’interesse di NTVItalo su questo territorio. Dall’incontro odierno anche la decisione di organizzare con la massima rapidità un “questionario di studio” da sottoporre ai crocieristi per identificare le loro richieste e necessità in modo che lo scalo marittimo di Trieste sia in grado di soddisfare al meglio le loro esigenze anche di trasferimento. I presidenti si aggiorneranno a inizio settembre.

Trieste, 01 agosto 2013

INCONTRO APT ORGANIZZAZIONI SINDACALI SU AREA FERRIERA

Piena disponibilità dell'Autorità portuale di Trieste su progetti concreti. Dall'incontro tra la presidente dell'Apt, Marina Monassi e i rappresentanti sindacali di UIL, CGIL, e CISL è emersa una linea condivisa, che vede nello sviluppo industriale collegato alla logistica il futuro dell'area della Ferriera di Servola. Un'altra grande opportunità da offrire all'imprenditore che investirà, sarà quella  di utilizzare il regime di punto franco per tutti i traffici estero su estero.
<Nell'ambito di un accordo complessivo tra le Istituzioni l'Apt – ha assicurato Monassi – farà la sua parte, velocizzando tutti gli adempimenti di legge necessari. La sintesi dello studio prodotto per conto dell'Apt dalla società Alpe Adria  è già nelle mani della presidente della Regione Fvg, avv. Debora Serracchiani, e non verrà reso pubblico senza una preventiva condivisione con il vertice della Regione. Bisogna fare gioco di squadra su tematiche così importanti che coinvolgono anche tante famiglie>.
Nell'immediato l'Apt farà di tutto per partire con i lavori per il primo stralcio della Piattaforma logistica, della durata di diciotto mesi, e che – sono parole di Marina Monassi – <potrebbero costituire, dopo un percorso di formazione, uno sbocco occupazionale in caso di carenza di lavoro nello stabilimento siderurgico>.
<L'Autorità Portuale si impegna  a chiedere al ministero una ulteriore velocizzazione dell'iter per la realizzazione del secondo stralcio della Piattaforma stessa. Siamo pronti anche – ha concluso la presidente dell'Apt – a intervenire velocemente sul consolidamento della banchina della Ferriera di Servola per consentire ai nuovi investitori di sfruttarne al meglio i fondali naturale di 14 metri, con concessioni pluriennali in linea con il piano industriale e degli investimenti  che i nuovi proprietari della Ferriera presenteranno>.

Monassi: “Primo semestre 2013 con +13,64% teu sullo stesso periodo del 2012”

Il Porto di Trieste continua a crescere. Il mese di giugno 2013 è il migliore mese di giugno e la terza miglior performance mensile di sempre.
Rispetto a  giugno 2012 i contenitori crescono del  + 1,53% e i teu del + 5,68%.
L'aumento rispetto a maggio 2013  è  di + 3,55%  contenitori e + 5,99% teu .
In crescita anche il dato del consolidato dei primi 6 mesi del 2013 rispetto allo stesso periodo del 2012:  + 11,70% contenitori, pari a 150.048, e + 13,64% teu pari a 233.800.

Trieste, 11 luglio 2013

IL PORTO DI TRIESTE PRESENTATO NELLA SEDE DI CHIASSO DELL’UNIONE BANCHE SVIZZERE

L'Unione Banche Svizzere (UBS) di Chiasso, ha ospitato un workshop dedicato al Porto di Trieste. Un appuntamento a cui ha partecipato un gruppo di selezionati operatori e investitori interessati all'utilizzo del Porto di Trieste e, in particolare, dei suoi Punti Franchi, con particolare riferimento alle attività di manipolazione e trasformazione industriale.
Nell'incontro sono stati illustrati i vantaggi del regime di porto franco e le possibilità di investimento per la banca nel finanziamento delle opere portuali previste nel nuovo piano regolatore portuale.
Nel corso del dibattito  vari partecipanti sono rimasti sorpresi dalla portata dei vantaggi a disposizione di chi investe nello scalo del capoluogo giuliano, in particolar modo per  quanto riguarda le attività industriali.

Trieste, 11 luglio 2013

Salpa dal Porto di Trieste un “green new deal”

Un modello avanzato di gestione ambientale delle attività portuali: è questo il titolo dell'accordo di partenariato firmato oggi dalla presidente dell'Autorità portuale di Trieste, Marina Monassi, e dal presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, Edo Ronchi.

Marina Monassi invitata dalla Federazione dei porti arabi

Un ponte con l’Egitto.
L'Autorità portuale di Trieste ad Alessandria d'Egitto per l'assemblea della Federazione dei porti arabi alla presenza del ministro dei Trasporti egiziano, Hatem Abdellatif, ha posto quest’oggi le basi per una crescita dei traffici tra le due realtà. Ad Alessandria d'Egitto, all'assemblea generale della Federazione dei porti arabi, davanti ai presidenti delle federazioni dei porti di Libia, Tunisia, Mauritania, Marocco, Giordania, Yemen, Kuwait e Libano e alla presenza del ministro dei Trasporti egiziano Hatem Abdellatif, e del segretario generale della Federazione, Essam El Din Badawi, la presidente dell'Autorità portuale di Trieste, Marina Monassi, è stata invitata a partecipare quale unico rappresentante dei porti europei dal board della Arab Seaports Federation.
<E’ stato un onore partecipare a questo importante meeting, ma soprattutto l’occasione – ha sottolineato Marina Monassi – per ridare slancio al traffico che da presidente dell’Apt nel 2004 avevo sostenuto e avviato tra Trieste e l’Egitto. Vi è infatti un importante traffico nel settore ortofrutta, in particolare delle patate, che però noi intendiamo rilanciare e ampliare anche ad altri prodotti. Intendiamo far diventare lo scalo di Trieste il punto di arrivo dell’ortofrutta egiziana e, al contempo, aprire un’altra autostrada del Mediterraneo nel comparto dei “Ro-Ro”. Le condizioni ci sono – ha concluso Marina Monassi – nel consegnare il crest del Porto di Trieste al ministro dei Trasporti egiziano in segno di apprezzamento e amicizia, con l'intenzione di rafforzare e accrescere la cooperazione tra l’Egitto e l’Italia, utilizzando il porto di Trieste come porta di accesso ai mercati nazionali e del sud ed est Europa>.

Consiglio comunale straordinario sul Porto Vecchio del 9 aprile 2013

Consiglio comunale straordinario sul Porto Vecchio del 9 aprile 2013 l'Autorità Portuale ha sempre garantito massima trasparenza sull'argomento porto vecchio, ma visto il ricorso presentato al TAR dal concessionario non potrà partecipare per il rischio concreto di pregiudicare le strategie processuali e la quantomai necessaria serenità di giudizio.

L'Autorità Portuale di Trieste ribadisce la sua posizione sul Programma di riconversione della Ferriera di Servola per una destinazione logistico-industriale

Comitato portuale unito attorno al presidente dell'apt, marina monassi, per trovare una soluzione sui due fronti delle concessioni in porto vecchio: portocittà e greensisam

La concessione a Portocittà, figlia della precedente amministrazione portuale, è stata rispettata da parte dell’Authority in tutte le parti di sua competenza. Il ricorso presentato da Portocittà al Tar ha come obiettivo l’ottenimento di una dichiarazione di nullità del contratto di concessione per pretesa nullità dell’oggetto. Portocittà, inoltre, chiede la restituzione dei canoni concessori già versati nonché la rifusione di tutte le spese dalla stessa sostenute in attesa della concessione. 
Il Comitato ha preso atto condividendo l’intenzione del presidente Monassi di affidare il patrocinio all’avvocatura dello Stato a tutela degli interessi dell’Ente. 
"Era stato già fissato da alcuni giorni un incontro con Portocittà per il 14 marzo", ha dichiarato il presidente Monassi. "Le aree sono libere e dobbiamo anche verificare se possiamo sondare il mercato per verificare l’interesse a investire di potenziali nuovi singoli concessionari. Bisogna portare investimenti e occupazione e far rinascere quell’area: dobbiamo creare posti di lavoro – ribadisce Marina Monassi– e una garanzia di stipendio, perché c’è tanto bisogno di sicurezza". 
Il Comitato si aggiorna a fine mese e attende la sentenza del Tar in merito al ricorso presentato dall’Associazione Porto Franco internazionale, e prevista per il 4 aprile prossimo, con oggetto la richiesta di annullamento della variante al Piano regolatore portuale per l’ambito del Porto Vecchio, nonché l’annullamento della concessione alla Portocittà. 
Sul fronte Greensisam il presidente Marina Monassi ha dato una settimana di tempo al Comune di Trieste per trovare una soluzione sulla questione relativa alla conformità urbanistica che sta fermando l’avvio dei lavori. "Non possiamo perdere un’altra azienda – ha rimarcato Marina Monassi al sindaco Roberto Cosolini – e i tecnici dell’Apt sono a disposizione per trovare una soluzione sulle infrastrutturazioni del comprensorio Greensisam, altrimenti l’Apt interverrà direttamente".

Marina monassi: “apprendo dalla stampa della rinuncia di portocittà spa. oggi alle ore 10 erano stati convocati per la consegna delle aree”

Il semestre di presidenza del Napa passa da Capodistria a Trieste

Ribadita l'imprescindibilità delle sinergie tra gli scali di Venezia, Trieste, Koper e Rijeka durante la riunione svoltasi presso la sede dell’Authority triestina.

Traffico traghetti ro-ro con l’ Albania

La linea traghetto Ro-Ro con l’Albania da oggi non ha più alcuna autorizzazione da parte dell’Autorità Portuale a operare nel porto di Trieste. 
Dopo due mesi di incontri tra Prefettura, Guardia di Finanza, Dogane, Polizia marittima, Capitaneria di Porto e Autorità Portuale in assenza di privati terminalisti disponibili ad accogliere la linea in modo continuativo, proprio questo pomeriggio si era giunti a una soluzione che avrebbe consentito nel breve periodo di utilizzare ancora l’ormeggio 57 e successivamente di stabilizzarsi allo Scalo Legnami. Per il trasferimento allo Scalo Legnami, stante la disponibilità del terminalista, l’Autorità Portuale avrebbe investito nell’adeguamento dell’ormeggio alle esigenze operative di security per l’attracco del traghetto. 
Proprio nel momento in cui questo delicato confronto stava producendo una soluzione definitiva, il ministero dei Trasporti chiedeva conto all’Apt dell’operato della stessa e delle autorità locali, in seguito a una serie di note di protesta inviate a mezzo email dall’agente marittimo titolare della linea. Nelle email l’agente criticava pesantemente tutte le autorità locali che si stavano adoperando per dare una risposta a tutte le questioni aperte. Si trattava di questioni complesse legate alla tipologia di traffico extracomunitario e alle richieste di controllo da parte delle forze dell’ordine. 
Difronte a questo atteggiamento non collaborativo e lesivo dell’operato di tutte le istituzioni presenti al tavolo di lavoro, l’Apt ha ritenuto di non procedere più ad autorizzare future toccate della linea con l’Albania. 
Va precisato che la linea marittima, dopo aver scelto di rinunciare al traffico passeggeri e continuare con quello Ro-Ro, era stata trasferita dal Porto Vecchio in seguito alla concessione rilasciata a Portocittà. Il traffico traghetti Ro-Ro non può per legge attraccare in un terminal passeggeri se non in virtù (come anche per questo pomeriggio) di una autorizzazione straordinaria rilasciata di volta in volta dall’Autorità Portuale. Tutto ciò poiché l’agente della linea non ha ritenuto di trasformarsi in terminalista richiedendo la regolare concessione.

La posizione dell’Autorità Portuale di Trieste sul programma di riconversione della ferriera di Servola espressa quest’oggi nell’incontro in regione

Il ministro deli’interno anna Maria Cancellieri, il prefetto di Trieste alessandro giachetti ed il presidente dell’autorità portuale Marina Monassi hanno sottoscritto il protocollo di legalità tra la prefettura di trieste e l’autorità portuale

Istituzioni e concessionari a confronto per far partire il riuso del porto vecchio. la cortei dei conti registra la delibera cipe di finanziamento della piattaforma logistica

Richiesta del presidente monassi al ministro passera a margine del convegno infrastrutture del nord est per l’italia sulla piena attuazione del punto franco