Anno 2005

RISULTATI POSITIVI PER IL PORTO DI TRIESTE
Il 2005 si chiude con la movimentazione complessiva di 47.718.331 tonnellate di merce a fronte delle 46.905.835 tonnellate movimentate nel 2004.
Si registra pertanto rispetto all’anno precedente un incremento positivo di +1,73%.
Analizzando i singoli comparti si osserva la crescita nel settore delle rinfuse.
In particolare le rinfuse liquide, con 37.970.313 tonnellate movimentate, riportano un incremento del +3,04%.
Le rinfuse solide con 1.962.944 tonnellate movimentate nel 2005 denotano una buona ripresa rispetto al 2004, chiudendo col segno positivo di +17,03% e ciò per l’aumento del traffico di minerali (+14,32%), carboni (+13,82%) e prodotti cerealicoli (+40,29%).
In contrazione il settore delle merci varie in colli che quest’anno ha raggiunto 7.785.074 tonnellate complessive, con una perdita del 7,08% rispetto all’anno precedente.
In ulteriore crescita il Terminal Contenitori dove i contenitori transitati attraverso il Molo VII – tra sbarchi e imbarchi – hanno raggiunto i 198.319 TEU’s contro i 174.729 del 2004, con un incremento del +13,50% (in termini di movimentazione operativa – e quindi tenendo conto del ristivaggio a bordo della nave – si sono toccati i 201.290 TEU’s).
In sensibile aumento inoltre le merci trasportate in contenitore che con 2.314.304 tonnellate rispetto a 1.880.412 tonnellate del 2004 portano la differenza a +23,07%.
Nel comparto passeggeri, il 2005, pur connotandosi negativamente per l’abbandono della linea diretta con la Grecia, fa registrare un significativo impulso nel settore delle crociere: +6,30.
Nel comparto crociere è inoltre interessante rilevare che nel 2005, dopo tanto tempo, il Porto di Trieste è stato utilizzato come porto di partenza/arrivo terminale.

Trieste, 18/01/2006

Documentazione allegata scaricabile